In due per affrontare qualsiasi situazione

Separatori e decanter sono centrifughe che scindono le miscele liquide in frazioni oleose e acquose rimuovendo contemporaneamente i residui solidi. La scissione delle due frazioni è resa possibile dalla differenza di densità. Un processo di separazione accurato è il risultato di una forza centrifuga molto elevata.

Separatori: forza g elevata per un'accurata separazione

I separatori sono centrifughe a vasca verticale ad alta velocità (fino a 10.000 G) utilizzate principalmente per la chiarificazione e la separazione di liquidi contenenti o privi di sostanze solide. Possono separare particelle di dimensioni massime pari a 0,5 mm con un contenuto di solidi totale compreso tra 0,1 e 3%. I separatori possono trattare da 50 a 250.000 l/h, uno spettro abbastanza ampio, in cui rientrano le unità impiegate in tutte le fasi dei processi della tecnologia di separazione.

Solo l’elevata forza g dei separatori GEA è in grado di gestire accuratamente ed efficacemente le minime differenze di densità esistenti, ad esempio, tra il greggio pesante e l’acqua. Inoltre fanno in modo che i residui oleosi nelle acque di produzione, ad esempio, non superino mai 5 ppm. 

Decanter: macchine affidabili in caso di un alto contenuto di solidi

Quando il contenuto di solidi nella sospensione è troppo elevato, per esempio raggiunge il 60%, è il momento di far entrare in gioco un decanter. Spesso i decanter sono installati a monte di una centrifuga per ottenere un alto grado di chiarificazione ed una separazione dei liquidi ottimale. Inoltre sono utilizzati per separare i liquidi rimuovendo contemporaneamente le sostanze solide. Condizioni essenziali in questo caso sono un’elevata velocità della vasca, una potente trasmissione per la coclea da trasporto e l’adattamento automatico della velocità di quest’ultima alla concentrazione dei solidi nell’unità di alimentazione. Sono provvisti di una vasca orizzontale e di una coclea da trasporto e sono disponibili nelle versioni in 2 e in 3 fasi. 

Le centrifughe decanter GEA sono utilizzate ad esempio per il trattamento dei fanghi di perforazione con il recupero della barite o per quello dello slop al fine di accrescere i profitti grazie al recupero e al riciclo della frazione oleosa.