Soluzioni efficienti per depositi frigoriferi e centri di distribuzione

Secondo le stime degli esperti, nel mondo, oltre un terzo dei beni deperibili non raggiunge i consumatori. La ragione è da ricercarsi nell’insufficiente raffreddamento nelle fasi di stoccaggio e di trasporto. Purtroppo non esiste una soluzione univoca che possa essere applicata a tutti i livelli della catena del freddo e che assicuri il rispetto di tutti i requisiti per il controllo della temperatura durante il trasporto o nei depositi di stoccaggio. GEA fornisce tecnologie che assicurano il mantenimento della giusta temperatura di raffreddamento o congelamento, con la possibilità di scegliere quella desiderata, se necessario.

Stoccaggio e distribuzione: perché i prodotti arrivino freschi a destinazione

Distribution Center

Non tutti i tipi di alimenti possono essere conservati alla stessa temperatura nei depositi frigoriferi o durante il trasporto. Ciò, insieme alla spinta verso una maggiore efficienza energetica e a norme igieniche sempre più severe, comporta che le tecnologie per il raffreddamento ed il congelamento debbano essere progettate su misura per applicazioni specifiche. Mentre frutta e verdura non conservate in condizioni ottimali possono apparire meno appetibili ma comunque gustose da mangiare, per quanto riguarda la carne ed il pesce possono invece svilupparsi livelli pericolosi di patogeni qualora le condizioni di conservazione risultino inadeguate o la catena del freddo venga interrotta. 

GEA fornisce tecnologie e soluzioni per il mantenimento della catena del freddo adatte a qualsiasi prodotto. Un'efficiente catena del freddo consente la riduzione degli scarti, comportando un'inferiore dispersione di cibo, riducendo di conseguenza la quantità di generi alimentari da produrre, da lavorare e da trasportare. Ciò a sua volta determina una diminuzione del consumo di acqua ed energia, a vantaggio dell’ambiente.

GEA analizza con i propri clienti le soluzioni per il mantenimento della temperatura e dell’umidità ottimale per qualsiasi alimento.

Tecnologie del ghiaccio per la pesca

Distribution_Fish

GEA fornisce generatori e banche del ghiaccio a centinaia di porti preposti alla pesca in paesi come il Marocco, la Francia, il Belgio, il Cile, il Messico e la Spagna. Ci occupiamo dell'installazione di generatori di ghiaccio e torri per ghiacciatura nei centri di distribuzione in modo tale che il ghiaccio possa essere prodotto in precedenza e quindi stoccato nel pieno rispetto delle norme igieniche per la conservazione dei cibi, pronti alla distribuzione nei periodi di picco della domanda.

Le torri per ghiacciatura GEA sono dotate di un display sul quale viene indicata la quantità di ghiaccio rimanente indicando funzioni di pesatura integrate; è inoltre prevista la possibilità di aggiungere funzioni per l’acquisto del ghiaccio a peso. Un dosatore a coclea distribuisce il ghiaccio secondo il principio FIFO (First-In, First-Out).

Sebbene questi generatori producano ghiaccio in scaglie, nell’industria ittica cresce l’utilizzo del ghiaccio liquido, una sospensione di ghiaccio in acqua. La gamma di prodotti GEA include cinque macchinari per la produzione di ghiaccio liquido a terra. Il ghiaccio liquido può essere pompato facilmente, e questo consente che i luoghi di produzione e distribuzione possano essere relativamente distanti. Inoltre i minuscoli cristalli del ghiaccio liquido non rovinano la pelle del pesce, raffreddando il container per il trasporto velocemente ed in modo uniforme.