Valvole a doppia sede Valvole di intercettazione mixproof VARIVENT® D, B, R e D_/V

Le valvole mixproof a doppia sede VARIVENT® sono utilizzate per intercettare prodotti incompatibili in corrispondenza dei giunti delle tubazioni ed evitare qualsiasi contaminazione. La struttura del sistema modulare VARIVENT® significa che sono disponibili molte versioni opzionali, che consentono di adattare la valvola al processo in maniera ottimale.

Funzione

Quando la valvola è chiusa (posizione non attivata), vi sono sempre due tenute tra le tubazioni separate. Se una tenuta è guasta, la perdita risultante viene indirizzata attraverso l’uscita perdite nella periferia, senza mischiarla al prodotto nella seconda tubazione. Questo metodo consente di evitare che i prodotti delle due tubazioni vengano mischiati.

Esempi applicativi

Per soddisfare le diverse esigenze dei vari settori, applicazioni e processi, la nostra gamma di prodotti comprende valvole di intercettazione mixproof con varie configurazioni tecniche. 

Le valvole a doppia sede VARIVENT® con lavaggio a spruzzo della camera perdite vengono utilizzate di frequente nelle aree non critiche:

Birrifici: area di processo a freddo, ad es. cantina di fermentazione
Industria lattiero casearia: prima del trattamento termico, ad es. ricevimento del latte, immagazzinamento del latte crudo...

Le valvole ad alzata lunga VARIVENT® vengono utilizzate per trasportare prodotti con particelle relativamente grandi o per prodotti viscosi, come yogurt con pezzi di frutta.

Caratteristiche speciali

  • Configurazione igienica certificata
  • Chiusura metallo su metallo
  • Flessibilità grazie al principio modulare
  • Collaudata geometria delle tenute
  • Separazione mixproof
  • Varie configurazioni valvola disponibili
  • Collegamento per il lavaggio a spruzzo della camera perdite

Varietà dei tipi

Valvola di intercettazione mixproof VARIVENT®, tipo B

Le diverse varianti di valvola a doppia sede VARIVENT® consentono di selezionare valvole adattate al processo in modo ottimale. 

Le valvola a tenuta assiale dei tipi D e B comportano una piccola perdita di passaggio durante ogni procedura di passaggio, ma hanno una vita utile molto lunga con le tenute assiali. 

La valvola a tenuta radiale del tipo R offre il vantaggio di poter effettuare il passaggio praticamente senza perdite di passaggio. 

Le valvole dei tipi B e R sono inoltre caratterizzate da un compensatore nel corpo valvola inferiore, che consente alla valvola di rimanere affidabilmente in posizione chiusa anche in presenza di colpi d'ariete nella tubazione inferiore.

 
Schema di selezione valvola: Valvole di chiusura/intercettazione mixproof
ApplicazioneTenutaCaratteristicaTipo
Gamma di prodottiTenuta assiale (perdite di passaggio)Sistema modulareValvola a doppia sede, tipo D
Gamma di prodottiTenuta assiale (perdite di passaggio)Protezione contro i colpi d’arieteValvola a doppia sede con compensatore, tipo B
Gamma di prodottiTenuta radialeProtezione contro i colpi d’arieteValvola a doppia sede a tenuta radiale, tipo R
Gamma di prodottiTenuta assiale (perdite di passaggio)Prodotti viscosi o prodotti con grandi particelleValvola a doppia sede ad alzata lunga, tipo D_/V
Gamma di prodotti, piggabiliTenuta radialeTubazione di pigging
superiore
Valvola a doppia sede piggabile capovolta, tipo L_H
Gamma di prodotti, piggabiliTenuta radialeTubazione di pigging inferioreValvola a doppia sede piggabile diritta, tipo L_S
Blocchi gas e
Sistemi CIP
Sistema modulareValvola a doppia tenuta, tipo C
Blocchi gas e
Sistemi CIP
Sistema modulareValvola a doppia sede, tipo K
Dimensioni
Valvole a doppia sedeValvole a doppia sede ad alzata lunga
DN 25 – DN 150DN 65 – DN 100
OD 1" – OD 6"OD 2 ½" – OD 4"
IPS 2" – IPS 6"

Perdita di passaggio

Nelle valvole a doppia sede con tenuta assiale, a ogni procedura di passaggio vi è un breve periodo di tempo in cui il disco valvola inferiore non è né in contatto con la tenuta centrale del disco valvola superiore, né ha raggiunto la superficie della sede assiale dell'anello. Durante questo breve intervallo il liquido può infiltrarsi nello spazio creatosi, raggiungere la camera perdite e fuoriuscire nell'atmosfera. Questo fenomeno è chiamato “perdita di passaggio”. 

Nelle valvole a doppia sede con tenuta radiale, questo spazio non si crea durante la procedura di passaggio; quindi, la perdita di passaggio è ridotta al minimo (possibilità di residui di prodotto che aderiscono alle superfici metalliche).

Protezione contro i colpi d’ariete

In presenza di un colpo d'ariete nella tubazione inferiore, la forza del colpo d'ariete agisce sul disco valvola inferiore e può superare la forza di bloccaggio della molla dell'attuatore,

con il rischio che il disco valvola inferiore sia sollevato dalla pressione della tubazione.

Nelle valvole a doppia sede con tenuta assiale, questo provocherebbe un collegamento all’atmosfera, causando una perdita (vedere Perdita di passaggio). Il collegamento all’atmosfera provocherebbe anche una riduzione improvvisa della pressione in eccesso nella tubazione e la molla dell’attuatore chiuderebbe di nuovo la valvola.

Sono disponibili valvole con un compensatore inferiore per impedire che il disco valvola inferiore venga sollevato durante un colpo d'ariete nella tubazione inferiore. Con la sua superficie di compensazione rivolta verso il basso, il compensatore regola la direzione operativa della pressione e impedisce il movimento del disco valvola inferiore fino a una determinata pressione in eccesso.

Le valvole a doppia sede con tenuta radiale sono sempre dotate di questo compensatore inferiore per impedire il movimento di apertura del disco valvola inferiore.

Tipo D, D_/V, B, R

Per maggiori informazioni consultare il catalogo.

Dati tecnici della versione standard
Tipo DTipo BTipo RTipo D_V (alzata lunga)
Materiale a contatto con il prodotto1.4404 / AISI 316 L
Materiale non a contatto con il prodotto1.4301 / AISI 304
Materiale di tenuta a contatto con il prodottoEPDM, FKM, HNBR
Temperatura ambienteDa 0 a 45 °C
Pressione dell’alimentazione di aria6 bar (87 psi)
Pressione del prodotto5 bar (73 psi)5 bar (73 psi)5 bar (73 psi)5 bar (73 psi)
Protezione contro i colpi d’arieteFino a 25 bar30 bar (fino a
DN 50, OD 2",
IPS 2")
50 bar (da
DN 65, OD 2 ½", IPS 3")
Superficie a contatto con il prodottoDN, OD
Ra ≤ 0,8 µm
IPS Ra ≤ 1,2 µm
DN, OD
Ra ≤ 0,8 µm
IPS Ra ≤ 1,2 µm
DN, OD
Ra ≤ 0,8 µm
IPS Ra ≤ 1,2 µm
Ra ≤ 0,8 µm

Superficie del corpo esternoSatinata
Sistema di controllo e feedbackCollegamento 0 (senza modulo di controllo)
Tipo di attuatoreAttuatore pneumatico aria/molla
RaccordiEstremità a saldare
IdentificazioneCartellino identificativo adesivo
Versione sede valvolaSede ad anello serrata o saldata
CertificatiEHEDG, A3, CEA3, CEEHEDG, A3, CEEHEDG, A3, CE