Sterilizzazione dei contenitori Sistema di soffiaggio-riempimento asettico ABF

Indicata per operazioni ad alta e bassa acidità, la ABF 1.2 combina un modulo di soffiaggio asettico con moduli di riempimento e tappatura asettici ed è dotata di una tecnologia di sterilizzazione a base di perossido di idrogeno per preforme e tappi.

La ABF 1.2 è l’ultima evoluzione della prima soffiatrice rotativa asettica al mondo con riempitrice e capsulatore asettici integrati. Il principio è di sterilizzare la preforma con perossido di idrogeno all'uscita del forno, quindi soffiare le preforme con aria sterile in un ambiente sterile e mantenere questa sterilità per tutto il processo di riempimento e tappatura.

Il concetto

Trattamento di sterilizzazione di preforme con perossido di idrogeno
Trattamento di sterilizzazione di preforme con perossido di idrogeno

Le preforme vengono sterilizzate appena escono dal forno, dove vengono riscaldate per ottimizzare il loro profilo termico, minimizzare il consumo di energia e l’uso di agente sterilizzante. Le superfici interne ed esterne delle preforme vengono trattate con perossido di idrogeno vaporizzato (VHP) utilizzando un solido processo controllato e privo di condensa per minimizzare i valori residui e ottenere un livello di decontaminazione di 6 log.

Dopo la sterilizzazione, le preforme entrano nella zona sterile – dove si trova la giostra di soffiaggio asettica – e vengono soffiate con aria sterile alimentata da un circuito con filtri che include un sistema di sterilizzazione VHP dedicato.

Le bottiglie sterili appena soffiate vengono trasferite per il collo dalla soffiatrice asettica al modulo di riempimento asettico senza lasciare la zona sterile. La riempitrice asettica è all’interno di un isolatore microbiologico pre-sterilizzato in cui la sterilità viene mantenuta durante la produzione con una sovrappressione di aria sterile in classe 100. Come il modulo di riempimento, anche il modulo di tappatura del sistema ABF 1.2 è appositamente progettato per applicazioni asettiche ed è completamente racchiuso dall’isolatore microbiologico.

Vantaggi

Trattamento di sterilizzazione di preforme con perossido di idrogeno
Trattamento di sterilizzazione di preforme con perossido di idrogeno
  • Sterilizzazione completamente automatica dei moduli di soffiaggio, riempimento e tappatura, efficace e ripetibile senza necessità di intervento dell’operatore
  • Ridotto consumo di sostanze chimiche e nessun consumo di acqua durante la produzione
  • Minimi residui di VHP nel contenitore
  • Tempi di fermo limitati (cicli di lavaggio e sterilizzazione di 3 ore) per il cambio prodotto
  • Validazione microbiologica secondo protocolli specifici per il settore delle bevande sensibili
  • PoC con approvazione FDA

Prestazioni

Il versatile sistema di produzione asettica ABF 1.2 è in grado di trattare bevande ferme o gassate, a bassa e alta acidità, estremamente sensibili con o senza particelle. Consente una riduzione di 6 log nella decontaminazione di tappi e preforme in un’unica fase di sterilizzazione e offre cicli continui di produzione asettica di 165 ore senza interruzioni o lavaggi intermedi. La velocità di produzione è pari a 48.000 bottiglie monodose all’ora con un’ampia gamma di formati (fino a 2,5 litri).

 

Tecnologia H2O2 per sterilizzazione di tappi e foil

Sterilizzatore tappi Sterilcap VHP
Sterilizzatore tappi Sterilcap VHP

Analogamente al sistema di sterilizzazione delle preforme, il modulo di sterilizzazione per tappi ABF 1.2 – Sterilcap VHP R – utilizza VHP alla giusta concentrazione e temperatura. L’esecuzione specificamente adattata, che include un buffer rotante per tappi che garantisce la ridondanza necessaria richiesta dalla tecnologia di soffiaggio-riempimento, assicura che l’intera superficie dei tappi sia trattata, evitando eventuali punti nascosti e il rischio di deformazione dei tappi.

Il modulo di sterilizzazione per tappi può essere usato per trattare sia tappi sportivi che piatti. Offrendo cambi rapidi senza alcun intervento meccanico e senza perdita di sterilità, la soluzione ABF 1.2 garantisce la massima flessibilità quando si trattano sigillature in foil di alluminio con la tecnologia Sterilfoil VHP L.