Impianti per la cristallizzazione da soluzione

Soluzioni di cristallizzazione industriale di all'avanguardia. Che si tratti di avviare un progetto, migliorare un processo, rinnovare un impianto o costruire un nuovo impianto, con il suo vasto pool di conoscenze, competenze e tecnologie di cristallizzazione GEA può fornire soluzioni ottimizzate e personalizzate.

La cristallizzazione da soluzione è la formazione di cristalli solidi da una soluzione supersatura, detta anche "cristallizzazione di massa", poiché è comunemente usata per trattare prodotti sfusi.

Si tratta di un comune processo di separazione solido-liquido di natura molto selettiva. Permette la produzione di prodotti cristallini altamente puri nella granulometria desiderata, dando inoltre la possibilità di riciclare solventi purificati, il più comune dei quali è l'acqua. 

La cristallizzazione da soluzione è indicata per la maggior parte delle applicazioni e soprattutto per grandi capacità. L'uso di diversi tipi di cristallizzatori e configurazioni ad alta efficienza energetica permettono di raggiungere la granulometria desiderata.

Per la cristallizzazione da soluzione esistono tre tipi fondamentali di cristallizzatori: a circolazione forzata (FC), a turbolenza Draft Tube Baffle (DTB) e a letto fluido (Oslo), che possono essere usati da soli o combinati per:

  • Cristallizzazione a evaporazione
  • Cristallizzazione con raffreddamento sotto vuoto
  • Cristallizzazione con raffreddamento superficiale
  • Cristallizzazione da reazione

La scelta dell'attrezzatura appropriata per il processo e la progettazione dell'operazione di cristallizzazione dipende da molti parametri specifici del prodotto e del processo.


Caratteristiche particolari:

  • Concetti di processo che assicurano la purezza desiderata con la massima resa del prodotto
  • Diversi tipi di cristallizzatori e configurazioni per la granulometria e la forma desiderate
  • Recupero e integrazione del calore per minimizzare le spese operative e l'impatto ambientale
  • Funzionamento continuo
  • Concetti di impianti ad alta efficienza energetica


In tutto il mondo, impianti di cristallizzazione da soluzione lavorano ogni giorno milioni di tonnellate di prodotti sfusi come zucchero, sale e fertilizzanti. A seconda del tipo di cristallizzatore, è possibile ottenere una granulometria che va dai micron ai millimetri. 

Gli impianti di cristallizzazione da soluzione GEA vengono impiegati per processi industriali che riguardano, tra gli altri:

  • Prodotti agrochimici, compresi i fertilizzanti potassici e multinutrienti
  • Sale da tavola e sali inorganici
  • Minerali e metalli, compresi i sali di litio, magnesio, nichel e zinco, nonché elementi di lega come rame, molibdeno, vanadio e tungsteno
  • Acidi inorganici
  • Prodotti chimici alimentari e correlati agli alimenti
  • Prodotti chimici organici e bio-based
  • Impianti di concentrazione di percolati di discarica
  • Trattamento delle acque reflue industriali fino ai sistemi ZLD (zero liquid discharge)
tipologia-evaporazione-01

Opzioni di riscaldamento per impianti di separazione termica

Tradizionalmente, un evaporatore o un cristallizzatore è riscaldato da vapore vivo, ma anche il calore di scarto può essere usato come fonte di energia, a condizione che sia disponibile nella quantità richiesta per il processo di separazione termica.

Approfondimenti GEA

Lemgo plant building

Past and future merge in Lemgo's pioneering district heating project

Theo van der Zwaag from the Netherlands stands in front of a GEA automated feeding robot.

Le soluzioni GEA consentono di ottenere prodotti lattiero-caseari di origine non...

CIAL Chile Employees stand in front of a line of defrosters from GEA.

La tecnologia di separazione GEA compie 130 anni

Ricevi notizie da GEA

Resta in contatto con le innovazioni e le storie GEA iscrivendoti alle news di GEA.

Contattaci

Siamo qui per aiutarti! Solo pochi dettagli e saremo in grado di rispondere alla tua richiesta.