Sistemi di deaerazione

Diverse varianti di processo per diverse esigenze.

GEA offre diverse varianti di processo del sistema di deaerazione per l'intera gamma di prodotti – da prodotti a bassa fino ad alta viscosità, da piccole particelle fino alle puree di frutta con elevato contenuto di particelle solide.

Deaerazione - una tecnologia per molti scopi e prodotti

  • Il sistema di deaerazione con delicato flusso d'ingresso tangenziale di prodotto nel recipiente in pressione

Questo metodo presenta la minima velocità di taglio ed è applicabile a tutte le ricette. Può essere usato per la deaerazione asettica e non asettica.

  • Sistema di deaerazione con ingresso del prodotto nel recipiente in pressione dall'alto

Questa variante è usata principalmente per prodotti a bassa viscosità con un elevato contenuto di gas e offre la massima capacità di deaerazione per questa applicazione. Il prodotto entra al centro dall'alto tramite una speciale valvola a cascata regolabile. Ciò aumenta efficacemente la superficie del prodotto e assicura un ottimo risultato di deaerazione. 

  • Sistema di deaerazione con ingresso di prodotto dal basso

Questa variante è destinata principalmente a prodotti con viscosità medio bassa. Dopo essere entrato nel recipiente in pressione dal basso, il prodotto viene distribuito in strati superficiali molto sottili da un distributore a forma di fungo. Essendo verticalmente stabili, gli strati non si mescolano fra loro, per cui il prodotto che entra per primo esce anche per primo dal deaeratore.

Il distributore di prodotto è montato in modo flessibile sul tubo di alimentazione del prodotto per assicurare che questo passi delicatamente e uniformemente nel serbatoio.  

 

Contatto

Come possiamo aiutarti?

Fino all'80% di risparmio sui costi energetici rispetto ai sistemi tradizionali

Per evitare che la qualità venga compromessa dall'ossidazione, il prodotto viene sottoposto a deaerazione sotto vuoto. La formazione di schiuma viene efficacemente evitata, gli aromi e gli odori indesiderati si riducono. La rimozione del gas aumenta anche notevolmente la stabilità del prodotto.

Conservazione del prodotto

Il processo combinato di recupero dell'aroma integrato in una sola fase riduce al minimo la perdita di aroma durante la deaerazione. Le sostanze aromatiche fluide sono condensate in uno scambiatore di calore tubolare esterno in acciaio inox e riconvogliate nel prodotto.

Processo ottimizzato

Un nuovo percorso del prodotto nel deaeratore per bevande con un profilo di temperatura e vuoto orientato al prodotto consente notevoli risparmi di energia e impedisce l'inutile perdita di aromi.

La differenza fondamentale dalle tecniche di deaerazione usate comunemente sul mercato è che i cicli non sono impostati in modo fisso ma regolati in modo ottimale al vuoto richiesto per il prodotto in base alla temperatura d'ingresso.

Vantaggio economico

Questo processo ottimizza essenzialmente l'equilibrio fra il contenuto finale di ossigeno e la perdita di aroma e consente di risparmiare acqua di raffreddamento, vapore e aromi. 

I nostri impianti sono progettati in base alla vostra disponibilità di spazio, per cui tutte le parti sono facilmente accessibili per la manutenzione e la pulizia.

 

Contatto

Come possiamo aiutarti?

Deaeratore per prodotti

Nell'industria dei prodotti alimentari liquidi, la deaerazione si riferisce alla rimozione indotta dal vuoto di gas liberi e dissolti, in particolare ossigeno, da un fluido. Eliminare l'ossigeno è importante per evitare indesiderate modifiche del prodotto finale e migliorare il processo a valle.

Succhi e bevande

Fondo deaeratore per prodotti
Fondo deaeratore per prodotti

Il deaeratore per prodotti di GEA può essere usato con la maggior parte di alimenti liquidi, assicurando un'efficiente deaerazione e un trattamento delicato del prodotto - nell'industria dei succhi e delle bevande come in quella lattiero-casearia.

Eliminare l'ossigeno nei succhi e nelle bevande è il fattore più importante per preservare la qualità del prodotto durante tutta la sua durata di conservazione. La presenza di aria/ossigeno causa il degrado di vitamina C (1 mg di ossigeno corrisponde a una perdita teorica di 11 mg di vitamina C) e può portare ad alterazione del colore e alla produzione di forti difetti di aroma. 

Le fonti principali di aria/ossigeno nel succo e nei nettari di frutta ricostituiti sono le seguenti:

  • succo concentrato trattato inadeguatamente o acqua di processo non trattata
  • aggiunta di cellule galleggianti
  • perdite di tubi o pompe
  • esecuzione di scarsa qualità del serbatoio di miscelazione o dell'agitatore

Prodotti lattiero-caseari

L'aria nel latte — che si tratti di aria libera derivante dal trasporto/dall'agitazione o aria meccanica derivante da guarnizioni/tenute danneggiate o un'esecuzione di processo scorretta — può causare cavitazione durante l'omogeneizzazione. Entrambe le fonti possono essere eliminate con il deaeratore di GEA.

Poiché il contenuto di ossigeno del prodotto finale può derivare da diverse fonti, la rimozione completa dell'ossigeno dall'acqua di processo non garantisce un prodotto finale privo di ossigeno; questo può essere di nuovo incorporato durante altre fasi di produzione. Tuttavia, essendo il componente principale (80–85%), la qualità dell'acqua di ricostituzione (acqua di processo) influenza notevolmente la qualità del prodotto finale. Pertanto, ridurre il contenuto di ossigeno dell'acqua di processo al minimo è fondamentale.

Il deaeratore di GEA è in grado di eliminare dal prodotto finale l'aria libera e, in una certa misura, l'ossigeno dissolto. L'esatta capacità dell'unità di eliminare l'ossigeno dissolto dipende dalle proprietà del prodotto e dalla quantità di aria/ossigeno presente prima della deaerazione. Si può ottenere un contenuto di ossigeno <1 ppm (misurato in acqua pura)

 

Contatto

Come possiamo aiutarti?