Assorbimento

GEA offre tre processi di assorbimento ("a umido", "a semisecco" e "a secco") per la desolforazione dei fumi (FGD) e per altri composti acidi.

GEA è il partner ideale, in grado di fornire ai clienti di tutto il mondo un'assistenza completa per tutti gli aspetti del controllo delle emissioni, al fine di soddisfare gli standard più elevati in materia.

GEA offre diverse opzioni di processo per la rimozione sicura di SOx e altri composti acidi.

Diversi processi di assorbimento consentono di rimuovere gli ossidi di zolfo (SOx) dai fumi prodotti dalle centrali elettriche, dalla combustione industriale, dalla produzione chimica e dalla lavorazione dei minerali. I sistemi FGD (desolforazione dei fumi) sono classificati come "a umido", "a semisecco" o "a secco", a seconda della fase in cui avvengono le reazioni dei fumi.

GEA offre soluzioni comprovate per il controllo delle emissioni che utilizzano le tecnologie di assorbimento indicate di seguito:

  • Sistemi di scrubber a umido che utilizzano un assorbente liquido.
  • Gli Spray Drying Absorber (SDA) sono sistemi a semisecco in cui un sorbente solido viene diluito con una piccola quantità di acqua.
  • Nella Dry Sorbent Injection (DSI) un sorbente secco viene iniettato direttamente in un reattore a letto o davanti a dispositivi di depolverazione, garantendo un tempo sufficiente per la reazione chimica.

Approfondimenti GEA

Lemgo plant building

Past and future merge in Lemgo's pioneering district heating project

Theo van der Zwaag from the Netherlands stands in front of a GEA automated feeding robot.

Le soluzioni GEA consentono di ottenere prodotti lattiero-caseari di origine non...

CIAL Chile Employees stand in front of a line of defrosters from GEA.

La tecnologia di separazione GEA compie 130 anni

Ricevi notizie da GEA

Resta in contatto con le innovazioni e le storie GEA iscrivendoti alle news di GEA.

Contattaci

Siamo qui per aiutarti! Solo pochi dettagli e saremo in grado di rispondere alla tua richiesta.