Centrifuga Decanter di separazione in 3 fasi per sottoprodotti animali e della pesca

I decanter a tre fasi sono ampiamente utilizzati durante la lavorazione dei sottoprodotti della pesca. Vengono installati per il processo integrale, il processo a tre fasi, per il recupero di proteine idrolizzate o il trattamento dell'acqua di lavaggio dei contenitori. Nell'industria dei sottoprodotti animali vengono utilizzati per la lavorazione degli scarti dell'estrazione nella produzione di gelatina, il trattamento di fanghi per flottazione e per il rendering.

Indipendente che si tratti di carne o di pesce, i nuovi decanter di GEA vantano un design ottimale per affrontare le condizioni di lavorazione, spesso difficili, all'interno dei due settori.

Grazie alla nuova piattaforma decanter, GEA ha unito il fabbisogno di un'elevata affidabilità a livello meccanico e sanitario alla richiesta di maggiore flessibilità per l'investimento e il funzionamento pratico. Il risultato: GEA offre una famiglia completa di decanter con un design uniforme che va dal più piccolo al più grande con un principio scalare. Ovvero gli elementi costitutivi variano solo per le dimensioni. Il vantaggio per utenti, personale operativo e ricorso a ricambi: uniformità su tutta la gamma. Ciononostante, per via del loro principio modulare, ciascun decanter è personalizzabile fino al più piccolo dettaglio: Coppia bassa o elevata, angolo conico piano o acuto, velocità differenziale bassa o elevata, funzionamento a caldo o normale, lubrificante a olio o a grasso, leghe speciali anti-corrosione e anti-erosione, oppure design igienico con tubi di mandata rotanti, ugelli nebulizzatori e materiali compatibili con gli alimenti.

Caratteristiche e vantaggi

  • Ingranaggi esterni per la massima protezione
  • Lubrificazione a olio di tutti i cuscinetti per le applicazioni più esigenti
  • Protezione antiusura di massima qualità
  • Massimo grado di stabilità dinamica
  • Utilizzo di acciai inox di massima qualità
  • Compatibilità con CIP, ugelli nebulizzatori e design sanitario