Raffreddamento e quenching

Quench cooler

Il raffreddamento rapido o quenching dei flussi di gas è utilizzato in una serie di applicazioni fondamentali nell'industria di processo.

Il raffreddatore (Quench cooler) è stato progettato e disegnato per raffreddare i gas di scarico ad alta temperatura di inceneritori, forni di fusione, convertitori, forni di essiccazione ecc.

I gas di scarico provenienti da fonti ad alta temperatura vengono raffreddati con acqua fino alla temperatura di saturazione del gas.

Il Quench cooler è utilizzato come preraffreddatore per scrubber, precipitatori elettrostatici a umido e altro ancora. In caso di assorbimento fisico, il liquido di lavaggio scorre nella colonna effettuando un unico passaggio. 

Il Quench, così come le testate e gli ugelli di nebulizzazione, sono realizzati in materiali resistenti al calore e alla corrosione, ad esempio SiC.

Caratteristiche principali:

  • Alloggiamento rivestito in cotto con mattoni speciali nell'interfaccia fra zona secca e umida
  • Ulteriori mattoni di carbone in caso di elevato contenuto di fluoro
  • Esecuzione con sezione aperta -> nessun rischio di intasamento. 
  • Lungo tempo di permanenza del gas -> separazione delle polveri sottili e condensazione delle impurità (ad es. arsenico, selenio, piombo)
  • Pompa di stand-by
  • Sistema idrico d'emergenza

Principio di funzionamento

Principio di funzionamento del Quench cooler
principio-di-funzionamento-quench-cooler-2d

Il Quench cooler di GEA è costituito da un contenitore aperto in cui il liquido viene nebulizzato per entrare a contatto col gas. Il gas entra dal fondo del raffreddatore tramite un ugello laterale e si sposta verso l'alto, contro corrente, verso il liquido che è stato nebulizzato dall'alto della torre. 

Nell'intervallo di tempo che il gas impiega per raggiungere l'uscita superiore viene portato alla sua temperatura di saturazione adiabatica.

Approfondimenti GEA

Lemgo plant building

Connubio perfetto tra passato e futuro nel pionieristico progetto di teleriscaldamento...

Theo van der Zwaag from the Netherlands stands in front of a GEA automated feeding robot.

L'automazione fa la differenza per animali, persone e pianeta

CIAL Chile Employees stand in front of a line of defrosters from GEA.

Il successo della soluzione di scongelamento di GEA presso CIAL in Cile

Ricevi notizie da GEA

Resta in contatto con le innovazioni e le storie GEA iscrivendoti alle news di GEA.

Contattaci

Siamo qui per aiutarti! Solo pochi dettagli e saremo in grado di rispondere alla tua richiesta.