Wet grinding for even better coffee flavor

Sistema di macinazione MicroWet di GEA

Macinazione a secco per un caffè dall'aroma ancora più intenso

Il principio è semplice: aggiungendo caffè tostato al caffè istantaneo, è possibile arricchirlo con il gusto del caffè tostato appena macinato con una resa del 100% dei chicchi di caffè. Il processo migliora anche la palatabilità. MicroWet di GEA ottimizza questo processo utilizzando una macinazione a bassa temperatura e a umido che mantiene l'aroma e il gusto in modo più efficace e distingue il prodotto dalla concorrenza.

Il processo di macinazione MicroWet

Il caffè micromacinato viene aggiunto al flusso di alimentazione immediatamente prima dello spray drying o della liofilizzazione. Innanzitutto i chicchi vengono pre-macinati poi miscelati a una parte del flusso di estratto di caffè. Questa miscela viene raffreddata e sottoposta a doppia macinazione utilizzando mulini in pietra di corindone per ottenere particelle fini (di circa 20 μm) prima di essere reintegrata nell'alimentazione dell'essiccatore principale. 

Questa macinazione a umido avviene a basse temperature in modo da catturare e preservare sia il gusto che l'aroma del chicco di caffè e ottenere un prodotto ancora più gradevole e una sensazione unica al palato. Inoltre, questo sistema aumenta la resa complessiva dei chicchi di caffè e la capacità dell'essiccatore. 

Il sistema di macinazione MicroWet di GEA può essere integrato in una linea per caffè già esistente o funzionare come sistema indipendente. 

Caffè liofilizzato

Vantaggi principali

  • Macinazione a umido per un prodotto dal gusto ancora più gradevole e una migliore palatabilità
  • Maggior capacità di essiccazione
  • Resa del 100% dei chicchi di caffè
  • Indicato per caffè liofilizzato od ottenuto tramite il processo di spray-drying
Dati per l'esecuzione standard
Capacità di alimentazione estratto in entrataRicezione di fino a 3.000 kg/h di estratto
Dosaggio caffè tostatoFino a 100 kg/h di caffè tostato (regolabile)
GranulometriaD(v, 50) ≈ 20 μm, D(v, 90) ≈ 60 μm
Temperatura in uscita dell'estratto con macinato tostato≈ 30°C, max. 40°C

Approfondimenti GEA

A bowl of pasta with cultivated meat

GEA brings alternative protein expertise to U.S.

A new GEA technology center for developing alternatives to meat, dairy, seafood and eggs in Wisconsin, will help accelerate novel food production in the U.S. market

Refrigerazione sostenibile per una catena del freddo orientata al futuro

L'importanza di una gestione di qualità della catena del freddo non deve essere sottovalutata. Garantire che gli alimenti deperibili siano sicuri e di alta qualità nel luogo di consumo è una responsabilità enorme per chi gestisce...

Personale GEA - separazione

Solo il meglio

La storia della centrifuga GEA inizia nel 1893, quando Franz Ramesohl e Franz Schmidt avviarono la produzione del loro separatore meccanico di latte brevettato, aprendo la strada alla moderna trasformazione dei prodotti lattiero-caseari....

Ricevi notizie da GEA

Resta in contatto con le innovazioni e le storie GEA iscrivendoti alle news di GEA.

Contattaci

Siamo qui per aiutarti! Solo pochi dettagli e saremo in grado di rispondere alla tua richiesta.