L'innovativo processo di diagnostica e servizio di consulenza.

GEA SAFEXPERT®

Sicurezza alimentare e qualità del prodotto sono fondamentali nel vostro settore. Accertatevi di saper affrontare la sfida e proteggete il vostro marchio con SAFEXPERT® di GEA.

SAFEXPERT qualità e sicurezza contro le contaminazioni

Ecco i vantaggi

  • Assicura l'eccellente qualità dei vostri prodotti ed elimina i rischi per la loro sicurezza con le attrezzature, la competenza, il know-how di processo e le innovative tecnologie di verifica non distruttiva di GEA.
  • Confronta e ottimizza le vostre apparecchiature CIP e le relative prestazioni sulla base dei 40 anni di best practice di GEA nel mercato, che vi aiuteranno a trovare il giusto equilibrio fra il mantenimento della capacità di produzione, la limitazione dei costi operativi e la gestione della sicurezza alimentare.
  • Fornisce un rapporto sulla salute dell'impianto con raccomandazioni strategiche per la manutenzione delle attrezzature e l'ottimizzazione del CIP per prevenire la contaminazione e il richiamo dei prodotti.
  • Protegge il vostro marchio e vi aiuta a fidelizzare i clienti.

Tutela della qualità dei vostri prodotti

SAFEXPERT diagnosi contaminazioni

Sappiamo che l'aspetto, il sapore, la consistenza e la durata di conservazione dei vostri prodotti rappresentano le qualità del marchio che i vostri clienti si aspettano e richiedono. Per voi, raggiungere questo standard mantenendo i massimi livelli di igiene e riducendo al minimo i tempi di fermo è una sfida costante. In questo caso SAFEXPERT® vi aiuterà, applicando il nostro know-how di processo per diagnosticare le cause alla radice di qualsiasi problema di lavorazione esistente, eliminandole e prevenendo qualsiasi contaminazione in futuro.

Proteggete il vostro marchio. Aumentate le vendite.

SAFEXPERT diagnostica di CIP e COP

GEA SAFEXPERT® è un programma di consulenza e diagnostica di processo end-to-end per garantire la sicurezza del prodotto, ottimizzare i processi e assicurare la qualità del prodotto contro qualsiasi contaminazione. Con GEA come partner, potete rimanere in vantaggio sulla concorrenza, ottenere un rapido ritorno sugli investimenti, mantenere la soddisfazione del cliente e la fedeltà al marchio grazie all'alta qualità e alla lunga durata di conservazione.

La sicurezza del prodotto innanzitutto

SAFEXPERT rilevamento microbico e di contaminazioni CIP COP

SAFEXPERT® è un programma di assistenza permanente di GEA che si occupa del vostro impianto oggi e in futuro, assicurandovi di raggiungere i vostri KPI per la qualità e la sicurezza dei prodotti, le prestazioni dell'impianto e l'igiene, in ogni tipo di attività. Combinando la diagnostica dell'impianto con trattamenti igienici e azioni preventive costanti, tuteliamo la qualità e la sicurezza dei vostri prodotti.

SAFEXPERT® e l'industria farmaceutica

SAFEXPERT qualità e sicurezza nel settore farmaceutico

Nella ricerca farmaceutica e nell'industria manifatturiera, garantire la sicurezza e la qualità delle forme di dosaggio liquido è fondamentale.

GEA SAFEXPERT® fornisce il servizio necessario per mantenere i più alti standard di igiene, controllo microbico ed efficienza di processo. Riducete il rischio delle procedure e ottimizzate le prestazioni dei vostri impianti e delle vostre attrezzature con questa offerta rispettosa dell'ambiente e conforme alle GMP. Dalla prevenzione dei biofilm all'identificazione di specie batteriologiche nei macchinari, SAFEXPERT® aiuta a proteggere la salute della vostra struttura, dei vostri prodotti... e dei vostri pazienti.

Il nostro servizio SAFEXPERT® riguarda le seguenti aree:

Aggiornamento di SAFEXPERT Hygiene Performance Audit
  • Controllo a 360° della salute dell'impianto
  • Servizio di validazione della sicurezza alimentare
  • Servizio di validazione e ottimizzazione dell'efficacia dei processi CIP e SIP
  • Servizio di monitoraggio e validazione dell'ambiente microbico
  • Servizio di diagnostica della contaminazione delle apparecchiature
  • Servizio di benchmarking di processo e CIP e controllo dei KPI di processo 
  • Servizio di verifica preventiva per la sicurezza alimentare e controllo della qualità dei prodotti

Studi di casi di clienti GEA SAFEXPERT® per risultati costanti e di lunga durata

Aziende lattiero-casearie globali

CASO 1 – Risolvere cause non note di richiamo del prodotto e perdite di produzione.

Risolvere cause non note di richiamo del prodotto e perdite di produzione

Soluzione GEA:

  1. Verifica delle prestazioni: identificare le principali aree di contaminazione e diagnosticare la causa primaria di contaminazione con la "mappatura della microflora vivente" e la "mappatura dei processi".
  2. Servizi per l'igiene: ripristinare le condizioni igieniche iniziali dell'impianto con metodi di trattamento combinati nel sistema CIP e nell'area di superficie aperta. GEA raccomanda l'adeguamento ai protocolli CIP e COP attuali.
  3. Servizi per le prestazioni: stabilire KPI di rilevamento adattati con il team QA per eliminare il rischio di contaminazione prima di superare lo standard QC. Trattamento microbico e biofilm preventivo mensile.


Benefici per il cliente:

  • Una comprensione più profonda del processo di produzione, identificazione dei punti deboli e delle loro cause.
  • Una drastica riduzione dell'incidenza di prodotti non conformi.
  • Attrezzature controllate al 100% rispetto alla contaminazione con specifiche azioni di manutenzione preventiva.
  • Ripristino dell'11% della produzione totale, pari a 6,8 milioni di euro/anno.
  • Significativa riduzione dell'uso di acqua calda e detergenti.

CASO 2 – Eliminare l'odore e modificare la consistenza per aumentare la qualità del prodotto finale.

Eliminare l'odore e modificare la consistenza per aumentare la qualità del prodotto finale

Soluzione GEA:

  1. Verifica delle prestazioni: esaminare il processo di QC del cliente ed eseguire una "mappatura del processo" insieme al team di produzione per diagnosticare la causa primaria del cambiamento di qualità del prodotto finale.
  2. Servizi per l'igiene: modificare le attuali condizioni di coltura in batch, il tempo di stoccaggio e adeguare il protocollo CIP. Ottimizzare il campionamento per il controllo qualità e i metodi di misurazione del latte crudo in entrata.
  3. Servizi per le prestazioni: stabilire un sistema di controllo qualità settimanale specifico per il processo di fermentazione.

Benefici per il cliente:

  • Migliore comprensione del processo di produzione, delle motivazioni e modalità delle fasi critiche della produzione.
  • Qualità superiore delle materie prime, più del 99% ha superato la prova di stress.
  • Un prodotto finale soddisfacente per il consumatore con buone caratteristiche in termini di aspetto, consistenza e sapore.

CASO 3 – Ridurre il consumo di acqua con igiene e produzione efficienti.

Ridurre il consumo di acqua con igiene e produzione efficienti

Soluzione GEA:

  1. Verifica delle prestazioni: identificare gli sprechi d'acqua e i colli di bottiglia nelle linee di processo.
  2. Servizi per il processo: regolare e ottimizzare il sistema di lavaggio e riprogettare il sistema CIP per migliorare l'azione meccanica durante la pulizia. Introdurre l'osmosi inversa (RO) per recuperare l'acqua dal siero.
  3. Servizi per le prestazioni: implementare sensori aggiuntivi per gestire il sistema di controllo. Implementare metodi di Water Pinch nelle aree di controllo e un nuovo processo per il recupero delle acque reflue.

 

Benefici per il cliente:

  • Riduzione del consumo di acqua del 6%, pari a 95 mila euro/anno.
  • Creazione di un sistema alternativo di approvvigionamento idrico generato dal siero di latte che può fornire quasi il 35% dell'acqua di produzione richiesta dall'impianto.

Aziende di trasformazione delle bevande

CASO 1 – Trovare la causa primaria di un ignoto deposito viscoso bianco nel prodotto.

Trovare la causa primaria di un ignoto deposito viscoso bianco

Soluzione GEA:

  1. Verifica delle prestazioni:risolvere i problemi alla fonte della contaminazione analizzando la qualità delle materie prime, la qualità dell'acqua di processo ed eseguendo un controllo igienico delle apparecchiature di lavorazione e delle valvole.
  2. Servizi per il processo:modificare il programma CIP esistente sia per il sistema di filtrazione che per la linea di processo e sostituire tutte le guarnizioni delle valvole.
  3. Servizi per le prestazioni: eseguire un benchmarking dei KPI delle prestazioni igieniche del sistema e stabilire un piano di manutenzione preventiva periodica con il servizio GEA.

Benefici per il cliente:

  • Risparmio di 2 milioni di euro sulla perdita di prodotto, impedendo ulteriori richiami del prodotto. Salvata la credibilità del marchio aziendale e mantenuta la fedeltà dei consumatori.
  • KPI di controllo qualità aggiornati per un migliore monitoraggio del prodotto, significativa riduzione del rischio di contaminazione e igiene del processo completamente controllata.

Aziende di trasformazione delle carne

CASO 1 – Controllare la contaminazione di Listeria nell'impianto per evitare reclami dei consumatori e aumentare la durata di conservazione del prodotto.

Controllare la contaminazione di Listeria nell'impianto

Soluzione GEA:

  1. Verifica delle prestazioni:diagnosticare la causa primaria della contaminazione, per identificare l'area superficiale contaminata sono state eseguite una scansione della distribuzione microbica e un'analisi metagenetica.
  2. Servizi per l'igiene:trattamento microbico di 5 giorni con il programma di pulizia consigliato da GEA e un detergente bioattivo. Test di invecchiamento effettuati prima e dopo il trattamento per confermare l'estensione della durata di conservazione.
  3. Servizi per le prestazioni:trattamento microbico trimestrale e verifica delle prestazioni nell'area di produzione e nel magazzino.

 

Benefici per il cliente:

  • Una comprensione più profonda del processo operativo, identificazione delle fonti di contaminazione e delle relative modalità.
  • Chiara tendenza microbiologica che mostra il pieno controllo della contaminazione dell'impianto
  • Estensione della durata di conservazione dopo il trattamento, da 7 a 9 giorni.

Aziende farmaceutiche globali

CASO 1 – Trovare una fonte ignota di contaminazione in OSD della linea per ripristinare la produzione.

Trovare una fonte ignota di contaminazione in OSD

Soluzione GEA:

  1. Verifica delle prestazioni:diagnosticare la fonte di contaminazione con un'ispezione della superficie e un test metagenetico per identificare l'organismo.
  2. Servizi per l'igiene:trattare l'impianto con un disinfettante raccomandato da GEA e detergenti bioattivi secondo i protocolli di pulizia SOP. Eseguire test con tampone e analizzare sia l'acqua di lavaggio che quella di risciacquo utilizzando metodologie conformi a GMP e ATMP.
  3. Servizi per le prestazioni:i risultati hanno suggerito che la riprogettazione del sistema dell'acqua di processo e l'ottimizzazione del processo di pulizia manuale avrebbero risolto il problema.

 

Benefici per il cliente:

  • Una chiara comprensione della causa primaria, della fonte e del luogo di contaminazione.
  • Un processo sicuro e stabile che opera in un ambiente microbiologico controllato.
  • Linee guida di best practice per mantenere prestazioni e controllo ottimali dell'impianto.
  • Eliminazione di perdite per tempi di fermo impianto/costi operativi pari a €230 mila/giorno.

CASO 2 – Trovare l'origine e la causa primaria di una contaminazione da P. glucanolyticus in una linea di produzione di liquidi per ripristinare l'attività.

Trovare l'origine e la causa primaria di un P. glucanolyticus

Soluzione GEA:

  1. Verifica delle prestazioni:identificare l'origine della contaminazione esaminando il progetto di installazione e il processo di ispezione con un test microbico e un controllo del biofilm.
  2. Servizi per l'igiene: trattare l'impianto con un disinfettante raccomandato da GEA e detergenti bioattivi secondo i protocolli di pulizia SOP. Eseguire test con tampone e analizzare sia l'acqua di lavaggio che quella di risciacquo utilizzando metodologie conformi a GMP e ATMP.
  3. Servizi per le prestazioni:i risultati hanno suggerito che la riprogettazione del sistema di filtrazione a membrana e l'ottimizzazione del processo di lavaggio SIP/SOP avrebbero risolto il problema.

 

Benefici per il cliente:

  • Una chiara comprensione della causa primaria, della fonte e del luogo di contaminazione.
  • Un processo sicuro e stabile che opera in un ambiente microbiologico controllato.
  • Linee guida di best practice per mantenere prestazioni e controllo ottimali dell'impianto.
  • Eliminazione di perdite per tempi di fermo impianto/costi operativi e rilancio delle vendite.

Resta in contatto con le innovazioni e le storie GEA iscrivendoti alle news di GEA.

Registrati

Siamo qui per aiutarti! Solo pochi dettagli e saremo in grado di rispondere alla tua richiesta.

Contattaci