Centrifuga Decanter di separazione a 3 fasi per il settore Oil & Gas

Per il settore Oil & Gas, GEA offre decanter separatori a 3 fasi per il trattamento dell'acqua e degli slop.

Lo slop può essere composto da residui e prodotti a monte dalle raffinerie, non in conformità alle specifiche di contenuto di acqua e sale, nonché, ad esempio, di oli da fuoriuscite. In molti paesi produttori di petrolio, ad es. Sud America, Medio Oriente o Russia, per decenni era prassi pompare questi oli contaminati in laghi o luoghi di conservazione intermedi; ciascun lago è in grado di contenere l'equivalente di un milione di barili di petrolio. I laghi contengono spesso una miscela non definita di petrolio, acqua e sedimenti. Il contenuto di acqua può variare tra il 10% e il 70%, così come il contenuto di petrolio; il contenuto di solidi può variare dal 3% al 15%. Tutto è possibile: da una miscela a bassa viscosità relativamente acquosa fino a sostanze simili al catrame con viscosità di oltre 1000 centiscokes.

I decanter disponibili per questa applicazione sono dotati di angolo del tamburo basso per garantire un ispessimento ottimale e di azionamento a coclea idraulica per la massima energia. Inoltre, la struttura brevettata del tamburo consente la gestione della salamoia con una gravità specifica fino a 1,5 sg.

GEA affronta questa sfida con una soluzione vincente composta dalla tecnologia di separazione meccanica, dal minimo uso di agenti chimici e dal processo ad hoc. I decanter a tre fasi della nuova serie ecoforce assicurano alte prestazioni e un basso consumo energetico. Insieme al decanter dotato di struttura "super pond depth", il summationdrive integrato garantisce che il consumo energetico venga ridotto di un ulteriore 30%. Con il summationdrive, l'azionamento primario attiva il tamburo mentre l'azionamento secondario attiva la coclea; in questo modo, i due motori offrono una prestazione combinata. La soluzione cinematica intelligente combina le capacità dei due motori (disposizione "summation") e quindi li direziona con precisione verso il tamburo e la coclea. Le inutili perdite di conversione, ad es. quelle riscontrate con altre soluzioni con azione di rientro, non sono presenti con il summationdrive. Un altro aspetto importante della nuova generazione è la funzione totalmente automatizzata per la regolazione della velocità differenziale in un ampio intervallo nonché le minime necessità di ingombro. Grazie all'alta velocità, all'elevata forza centrifuga e alla struttura "super deep pond", i decanter garantiscono prestazioni ottimali con necessità di ingombro minime.

Caratteristiche e vantaggi

  • Struttura "deep pond design" per una maggiore prestazione con configurazione del processo ottimizzato
  • Piastrelle in carburo di tungsteno o coclea dalla superficie rigida per una vita utile prolungata
  • Rivestimento e parti umide in acciaio inox
  • Telaio rigido saldato
  • Struttura con corpo di supporto per una manutenzione facile e veloce
  • Summatiodrive GEA per consumo minimo di energia e massima flessibilità grazie all'ampio intervallo di velocità differenziale

 

Contatto

Come possiamo aiutarti?