Energia

Trattamento e trasporto dell’olio combustibile per centrali a turbine a gas

Le turbine a gas nelle centrali elettriche vengono alimentate con gasolio, greggio o olio combustibile pesante. Non solo l’acqua, ma anche i sali idrosolubili e le particelle di solidi abrasivi possono danneggiare le pale delle turbine, e di conseguenza l’intera centrale elettrica, perciò devono essere rimossi. GEA fornisce unità di trattamento efficienti per ogni tipo di combustibile, tutte provviste di separatori auto-pulenti.

Una soluzione efficiente ed economica

Le specifiche di qualità relative ai combustibili per le turbine a gas sono molto rigorose. Elementi in tracce dannosi come il sodio, il potassio e il calcio solubili in acqua nonché il vanadio e il piombo solubili in olio possono causare gravi problemi. Una concentrazione eccessiva di elementi in tracce nel combustibile è causa di corrosione. Sedimenti quali sabbia, ruggine o polveri catalitiche possono incrementare il grado di usura.

I sistemi di trattamento per gli oli combustibili di GEA rappresentano una soluzione efficiente ed economica. I produttori di turbine a gas specificano i valori massimi degli elementi in tracce affinché gli impianti operino in sicurezza e con costi ridotti. Per quanto riguarda il sodio e il potassio questi valori oscillano tra 1 ppm e 0,1 ppm. Il contenuto dei dannosi elementi in tracce solubili in acqua può essere ridotto ai livelli richiesti tramite il solo processo di separazione oppure attraverso una combinazione di lavaggio e separazione. Contaminanti quali sabbia, ruggine e polveri catalitiche vengono rimossi dall’olio combustibile grazie all’azione di una forza centrifuga elevata.

Gli elementi in tracce solubili in olio, come per esempio il vanadio e il piombo, non possono essere separati. Perciò un apposito inibitore viene aggiunto al combustibile per contrastare la corrosione causata dalla cenere di vanadio a temperature elevate. I separatori auto-pulenti con tamburo a dischi sono usati per purificare l’olio combustibile e privarlo della fase acquosa. Un elemento essenziale è costituito dall’eccezionale efficienza di separazione anche in presenza di variazioni costanti nella composizione dei prodotti da separare. Perché la separazione sia effettivamente accurata è necessario che acqua, olio e solidi presentino densità diverse.

Vantaggi principali:

  • allungamento della vita utile delle turbine,
  • allungamento degli intervalli tra i necessari interventi di revisione e manutenzione,
  • riduzione della perdita di potenza delle turbine a gas,
  • riduzione dei costi di gestione per i macchinari a valle.

Approfondimenti GEA

A bowl of pasta with cultivated meat

GEA esporta negli Stati Uniti la sua esperienza nel campo delle proteine alternative

Un nuovo centro tecnologico GEA per lo sviluppo di alternative alla carne, ai latticini, ai frutti di mare e alle uova nel Wisconsin, contribuirà ad accelerare la produzione di "novel food" nel mercato statunitense.

Refrigerazione sostenibile per una catena del freddo orientata al futuro

L'importanza di una gestione di qualità della catena del freddo non deve essere sottovalutata. Garantire che gli alimenti deperibili siano sicuri e di alta qualità nel luogo di consumo è una responsabilità enorme per chi gestisce...

Dall'aria

L'accesso all'acqua potabile e ai servizi igienici è ancora difficile in molti Paesi. Le malattie causate dalla contaminazione dell'acqua potabile e la strada da percorrere ogni giorno per procurarsela impediscono a molti bambini...

Ricevi notizie da GEA

Resta in contatto con le innovazioni e le storie GEA iscrivendoti alle news di GEA.

Contattaci

Siamo qui per aiutarti! Solo pochi dettagli e saremo in grado di rispondere alla tua richiesta.