Spray dryer MSD™ Spray Dryer

Lo spray dryer MSD™ è la scelta preferenziale per molti prodotti lattiero caseari come latte in polvere e formule nutrizionali in cui sono richieste polveri uniformi, di grana grossa, agglomerate, scorrevoli e leggere.

Lo spray dryer MSD™, appositamente progettato per soddisfare le esigenze dell’industria lattiero-casearia, è dotato della più avanzata tecnologia di spray drying e trasformazione dei prodotti lattiero-caseari. Riconosciuto per la sua grande efficienza e l'esecuzione igienica comprovata, lo spray dryer MSD™ definisce gli standard di riferimento per le polveri lattiero-casearie agglomerate sin dalla sua introduzione sul mercato; e pertanto riveste un ruolo di prim’ordine nel settore.

Il processo di essiccazione

GEA Niro MSD polvere agglomerata, industria casearia

Lo spray dryer MSD™ è uno spray dryer multistadio che combina la tecnologia di essiccazione a spruzzo e a letto fluido in un processo di essiccazione in tre fasi per assicurare la massima efficienza generale di essiccazione e qualità del prodotto.

Una serie di ugelli atomizza il concentrato e lo alimenta alla camera di essiccazione. Attraverso il dispersore, l'aria di essiccazione entra verticalmente ad alta velocità, garantendo una miscelazione ottimale con il concentrato atomizzato. In questa fase, l'evaporazione avviene all'istante durante il passaggio delle gocce attraverso la camera di essiccazione. La camera di essiccazione e il flusso d'aria sono stati progettati per evitare che le particelle aderiscano alla camera di essiccazione, conducendole direttamente nel letto fluido integrato sul fondo della camera di essiccazione, dove si svolge la seconda fase. Infine, la polvere viene scaricata all'interno di un letto fluido VIBRO-FLUIDIZER™, dove avvengono l'essiccazione e il raffreddamento finali.

L'aria di essiccazione fuoriesce dalla sommità della camera, producendo così una seconda agglomerazione molto ben definita grazie alle particelle fini contenute nell'aria di essiccazione che si scontrano con lo spray proveniente dagli ugelli. L’aria di scarico attraversa un filtro a sacco SANICIP™ che separa le restanti particelle presenti nell’aria. Le polveri fini scaricate dal filtro a sacco vengono riconvogliate nella camera di essiccazione, nel letto fluido statico o negli ugelli, a seconda dell’agglomerazione richiesta. Se sono necessarie polveri non agglomerate, le particelle fini vengono condotte direttamente al letto fluido VIBRO-FLUIDIZER™.

;