Filtrazione e separazione

Filtro a sacco (ECOpuls)

I filtri a sacco rappresentano la tecnologia preferita nei casi in cui i gas depurati devono presentare un basso carico di polveri. La loro capacità di rimuovere grandi quantità di polveri in maniera non selettiva li ha resi essenziali in molti settori.

L'esclusiva tecnologia GEA a bassa pressione e ad alto volume è particolarmente indicata per il trattamento di grandi flussi di gas e consente di ottenere emissioni quasi nulle con il minimo costo di gestione. Il filtro GEA ECOpuls (Elliptical COncentrical puls Filter) combina la capacità di depolverazione dei filtri a sacco convenzionali con l'affidabilità, la durata prolungata e il risparmio energetico della tecnologia di pulizia a bassa pressione.

Questa tecnologia di filtri a sacco è stata ottimizzata per flussi di grandi dimensioni e richiede una minima strumentazione ad aria pulsata. 

Grazie alla ridotta quantità di singoli componenti, all'elevata efficienza di pulizia dei gas e all'ingombro contenuto dell'impianto, la soluzione di filtraggio ECOpuls di GEA richiede un investimento minimo. 

Con la tecnologia a bassa pressione di GEA, l'aria utilizzata per la pulizia dei sacchi deve essere compressa a soli 0,8 bar (g). Questo basso tasso di compressione è ottenuto grazie a soffiatori di tipo "root" affidabili ed efficienti dal punto di vista energetico, al posto di un sistema convenzionale ad alta/media pressione con un consumo energetico notevolmente superiore. 

La bassa perdita di carico complessiva del filtro GEA ECOpuls e la maggiore durata del sacco filtrante contribuiscono a ridurre ulteriormente i costi operativi.

Di conseguenza, il filtro GEA ECOpuls non solo è tecnologicamente superiore, ma offre anche il minimo costo di gestione. 

Il filtro a sacco può essere realizzato con più compartimenti per consentire anche la manutenzione in linea.

Il filtro ECOpuls è ideale in combinazione con altri processi di controllo delle emissioni, come la separazione di SO2, mercurio e NOx.

I cambiamenti nel processo a monte o la riduzione del carico di polveri nei gas puliti spesso portano a passare da un precipitatore elettrostatico a secco (ESP) a un filtro a sacco. GEA è esperta in questo tipo di retrofit dei componenti del filtro a sacco, installati in un involucro ESP esistente.

Vantaggi principali

  • Concetto di pulizia a bassa pressione di GEA
  • Basso consumo energetico
  • Basso contenuto di polvere nel gas pulito (<1 mg/m³)
  • Maggio durata del sacco
  • Sistema ottimizzato per sacchi di lunghezza fino a 10 m
  • Applicabile per carichi di polvere fino a > 1.000 g/m³ anche a flussi di gas maggiori
  • Possibilità di esecuzione a più compartimenti, personalizzata e basata su soluzioni modulari
  • Nessuna necessità di un compressore o un sistema di essiccazione
  • Facile manutenzione (struttura per manutenzione online e offline)
  • Minimo ingombro

Principio di funzionamento

Principio di funzionamento del filtro a sacco (ECOpuls)

Quando i gas contenenti polveri fluiscono attraverso uno strato poroso di tessuto o di feltro, la polvere viene separata dal gas vettore e depositata sul mezzo del filtro. Quindi, viene rimossa periodicamente e si riversa nella tramoggia per la polvere.

I materiali dei filtri utilizzati sono tessuti intrecciati o non intrecciati realizzati con fibre naturali o artificiali, nonché con fibre inorganiche (vetro, minerale o fibre metalliche). Qui è possibile vedere una descrizione dettagliata del principio di funzionamento:

layout-filtro-a-sacco-ecopuls

Approfondimenti GEA

Dall'aria

L'accesso all'acqua potabile e ai servizi igienici è ancora difficile in molti Paesi. Le malattie causate dalla contaminazione dell'acqua potabile e la strada da percorrere ogni giorno per procurarsela impediscono a molti bambini...

I dipendenti GEA sono persone con un obiettivo

Nel perseguire la sua missione principale - Engineering for a better world - GEA si propone come datore di lavoro d&apos;eccellenza che offre ai dipendenti l&apos;opportunità di sviluppare soluzioni, collaborare tra le varie...

Exploring the water footprint of milk, cheese, chocolate & more

We have compiled for you the amount of water it takes to produce favorite brunch ingredients. As our freshwater resources are increasingly threatened by climate change and pollution, we at GEA are working on technologies to help...

Ricevi notizie da GEA

Resta in contatto con le innovazioni e le storie GEA iscrivendoti alle news di GEA.

Contattaci

Siamo qui per aiutarti! Solo pochi dettagli e saremo in grado di rispondere alla tua richiesta.