Tecnologia laser a infrarossi per il rilevamento dei rischi di incendio/esplosione

COTECTOR®

Monitorando continuamente i livelli di monossido di carbonio (CO) nello spray dryer, il sistema brevettato COTECTOR® di GEA offre un livello di sicurezza superiore a quello delle soluzioni all'avanguardia per la sorveglianza della temperatura e il controllo di incendi/esplosioni che sono installate come standard negli impianti di spray drying GEA.

COTECTOR® monitoring & detection system
GEA ha sviluppato l'innovativa tecnologia COTECTOR® per prevenire incendi ed esplosioni negli impianti di spray drying di prodotti alimentari e lattiero-caseari. La maggior parte degli incendi negli spray dryer si verifica quando si formano grumi di polvere calda che cadono nella camera inferiore, dove possono rompersi e fungere da fonte di accensione per miscele esplosive di polvere-aria. Questi grumi riscaldati rilasciano anche CO e la tecnologia COTECTOR® ne rileva direttamente i livelli nella camera di essiccazione, segnalando tempestivamente la presenza di depositi di polvere infiammabili.

Più sensori per un monitoraggio continuo

I vari sensori di COTECTOR® misurano continuamente il CO all'ingresso e all'uscita dell'aria dello spray dryer e il sistema li utilizza per calcolare i livelli di CO nella camera di essiccazione, in tempo reale. Dai test effettuati risulta che, tenendo conto dei livelli variabili o temporaneamente elevati di CO che possono entrare nell'impianto, questo approccio di misurazione continua è molto accurato e più preciso rispetto ad altre tecnologie. 

A differenza di altri sistemi di monitoraggio del CO, COTECTOR® misura direttamente il CO nell'aria in ingresso e in uscita e non è quindi necessario trasferire campioni separati di aria in un dispositivo di misurazione. Essenzialmente più semplice e affidabile rispetto alle tecnologie alternative, la piattaforma COTECTOR® a calibrazione automatica è anche meno costosa da installare e non richiede una manutenzione annuale. 

Configurazione per nuovi impianti di spray drying o retrofit

GEA può installare il sistema COTECTOR® come parte di un nuovo impianto di spray drying oppure integrare la tecnologia in un impianto GEA già esistente. Il sistema può essere configurato in modo da fornire tre livelli di allarme, che avvisano in sequenza l'operatore se i livelli di CO nella camera sono oltre la norma e, se necessario, attivano l'arresto automatico dell'impianto quando superano la soglia di sicurezza. 

COTECTOR® più GEA SPRAYEYE® Dual camera per una sicurezza ottimale dell'impianto

COTECTOR® può essere utilizzato anche in parallelo con l'esclusivo sistema GEA SPRAYEYE® Dual camera, che combina il monitoraggio visivo digitale degli ugelli di spruzzatura con la sorveglianza termica a infrarossi (IR) brevettata, per rilevare accumuli di polvere potenzialmente pericolosi, punti caldi e formazione di grumi negli ugelli dell'essiccatore.

COTECTOR® in breve

  • Sistema configurabile e autocalibrante
  • Semplice impostazione: le concentrazioni di CO in ingresso e in uscita vengono confrontate nel PLC di facile utilizzo dell'unità, con certificazione SIL 3
  • Facilità di avviamento e installazione, manutenzione ridotta 
  • Integrabile nel sistema di gestione della sicurezza standard dell'impianto
  • Installabile in nuovi impianti di spray drying o adattabile a strutture esistenti

Vantaggi di COTECTOR®

  • Affidabilità, accuratezza e precisione per una maggiore fiducia nei processi e nelle apparecchiature di spray drying
  • La misurazione continua e in tempo reale favorisce azioni proattive piuttosto che correttive
  • Riduzione dei tempi di fermo dell'impianto 
  • Aggiunge un ulteriore livello di sorveglianza rispetto ai sistemi standard di monitoraggio della temperatura e di sicurezza antincendio/esplosione
  • Compatibile con l'assistenza e il supporto remoto di GEA

Approfondimenti GEA

A bowl of pasta with cultivated meat

GEA brings alternative protein expertise to U.S.

A new GEA technology center for developing alternatives to meat, dairy, seafood and eggs in Wisconsin, will help accelerate novel food production in the U.S. market

Refrigerazione sostenibile per una catena del freddo orientata al futuro

L'importanza di una gestione di qualità della catena del freddo non deve essere sottovalutata. Garantire che gli alimenti deperibili siano sicuri e di alta qualità nel luogo di consumo è una responsabilità enorme per chi gestisce...

Dall'aria

L'accesso all'acqua potabile e ai servizi igienici è ancora difficile in molti Paesi. Le malattie causate dalla contaminazione dell'acqua potabile e la strada da percorrere ogni giorno per procurarsela impediscono a molti bambini...

Ricevi notizie da GEA

Resta in contatto con le innovazioni e le storie GEA iscrivendoti alle news di GEA.

Contattaci

Siamo qui per aiutarti! Solo pochi dettagli e saremo in grado di rispondere alla tua richiesta.