Essiccatori e raffreddatori rotativi Raffreddatori rotativi

Raffreddano in qualsiasi condizione.

GEA offre una gamma di raffreddatori rotativi; a cascata, a spruzzo d'acqua esterno, essiccatori/raffreddatori a sezioni e combinati, tutti progettati e costruiti con l'attenzione che ci si aspetta per eseguire le attività più difficili in campo industriale.

Raffreddatore a cascata

I raffreddatori a cascata, simili ai principi operativi dell'essiccatore a cascata, eccetto che i gas caldi sono sostituiti da aria a temperatura ambiente o raffreddata, funzionano sempre controcorrente. Solitamente utilizzati per temperature più basse, applicazioni con prodotti grezzi o in abbinamento a un sistema indiretto.

Raffreddatore d'acqua di tipo a spruzzo esterno

Raffreddatore d'acqua di tipo a spruzzo esterno

Design semplice dotato di flusso d'acqua continuo o di ricircolo, irrigato continuamente lungo il tamburo rotante mediante una serie di spruzzi d'acqua esterni montati sul tamburo. 

Adatto per applicazioni polverose e/o ad alta temperatura (per es. dove i prodotti vengono estratti da fornaci, calcinatori o forni) dove lo spazio è limitato o dove è necessario raffreddare il materiale a una temperatura prossima a quella dell'ambiente.

Raffreddatore a sezioni

Raffreddatore a sezioni disegno 2

Il raffreddatore a sezioni ha camere a prodotto singolo raffreddate con acqua all'interno di un circuito chiuso. Il progetto garantisce che il materiale caldo sia in continuo contatto con le pareti raffreddate ad acqua del contenitore. 

Il sistema è più efficiente e ha il vantaggio di presentare una superficie di raffreddamento di gran lunga maggiore. Le camere a prodotto singolo garantiscono inoltre un'azione delicata, evitando così il deterioramento del materiale.

 

Essiccatore/raffreddatore combinato – di tipo a tubo centrale

È configurato per mantenere il principo di controcorrente mediante le zone sia di essiccazione che di raffreddamento, introducendo aria di essiccazione supplementare attraverso un tubo centrale. Questa configurazione, che prevede che lo scarico del raffreddatore venga utilizzato come aria riscaldata a effetto essiccante, riduce al minimo il flusso d'aria e la potenze del ventilatore associato. Perfetta per condizioni di elevata umidità o temperatura ambiente (come nelle regioni della canna da zucchero).

Essiccatore/raffreddatore combinato – di tipo a scarico centrale

Combina essiccazione equicorrente e raffreddamento controcorrente, scaricando i flussi d'aria convergenti dal centro dell'essiccatore/raffreddatore. Consente temperature di essiccazione maggiori riducendo il diametro del tamburo, ed è particolarmente adatto ad applicazioni per barbabietole, canne da zucchero e alcuni zuccheri "speciali".