Il decanter GEA in uso presso Konings, azienda produttrice di succhi di frutta, svolge una funzione basilare: separare il succo dal frutto. Se consideriamo poi che ogni anno l'azienda tratta dalle 40.000 alle 50.000 tonnellate di frutta - con picchi di 3.000 tonnellate a settimana per la frutta di stagione - è chiaro che la buona o la cattiva reputazione di questa macchina dipende tutta dalla sua affidabilità. "Questo CF 6000 lavora che è una meraviglia" sentenzia il Project Manager Wim Vandeput.

Affidabile

Il decanter GEA è installato presso lo stabilimento Konings 2, uno dei cinque stabilimenti del Gruppo Konings, dove si lavorano prevalentemente pere e mele per produrre succo di mela, succo di pera, concentrato o prodotti fermentati (sidro e birra)."Nel periodo di massima produzione, tra settembre e ottobre, lavoriamo ogni settimana 3.000 tonnellate di frutta," sottolinea Vandeput."Dobbiamo quindi poter fare completamente affidamento sul decanter, la cui affidabilità diventa cruciale.Come soluzione di emergenza possiamo utilizzare altri due decanter, ma ilCF 6000 GEAè sempre la nostra prima scelta.”

Alte prestazioni

Decanter CF 6000 GEA
Decanter CF 6000 GEA

Il secondo criterio è stato, naturalmente, la bontà delle prestazioni di questo decanter. "Sia con la frutta fresca nei mesi autunnali che con la frutta conservata nelle celle frigorifere per il resto dell'anno," spiega Vandeput. "Per ottenere delle buone prestazioni è importante avere il controllo del decanter, con la possibilità di intervenire su una serie di impostazioni ben specifiche. Durante la messa in servizio della macchina, forti della loro esperienza i nostri operatori hanno affiancato i tecnici GEA dando vita a una preziosa collaborazione che ha consentito loro di trovare la soluzione ideale. Penso di poter dire senza ombra di dubbio che sia gli uni che gli altri hanno imparato molto durante questa collaborazione, animati com'erano da un vero e proprio spirito di squadra." 

"Il decanter CF 6000 GEA è installato presso lo stabilimento Konings 2, dove ogni anno vengono trattate dalle 40.000 alle 50.000 tonnellate di frutta", spiega il Project Manager Wim Vandeput. 

Tenuta ermetica

Il design del decanter GEA è un altro dei fattori che hanno pesato nella decisione di acquistare questo particolare modello. "Questo decanter garantisce una tenuta ermetica," racconta Vandeput. "Possiamo infatti iniettare dell'azoto al suo interno, in modo che il succo assorba una piccola quantità di ossigeno quando il decanter è in funzione. Così facendo evitiamo che la frutta possa ossidarsi, e riusciamo a ottenere un prodotto finale migliore."

Manutenzione ridotta

Ultima cosa, ma non per questo meno importante, il decanter doveva essere di facilissima manutenzione. Vandeput: "La manutenzione sulla macchina la facciamo una volta all'anno. A parte occasionali interventi di lubrificazione, non ci sono assolutamente problemi. Grazie al suo design igienico, questa macchina è perfetta per la lavorazione dei prodotti alimentari, oltre a essere facile da pulire."

Orientamento al cliente

logo konings

Konings ha iniziato la sua attività come distilleria di gin nel 1946. Oggi è diventata uno dei produttori leader sul mercato belga di bevande alcoliche (gin, sidro, liquori, cocktail, ecc.) e analcoliche (succhi di frutta e verdura, nettare, bevande energizzanti e salutari, ecc.). Lo scorso anno Konings ha attraversato il Canale della Manica acquistando lo stabilimento PepsiCo di Broxford, nel Suffolk. Konings produce succhi di frutta a marchio Trudo, Looza, Hero e Copella.

Indietro