Fascino polare nella metropoli turca – il magico Museo del Ghiaccio

Una nuova attrazione per i visitatori ad Istanbul

Dall'aprile del 2010 la metropoli turca di Istanbul vanta una nuova attrazione per i visitatori, il magico Museo del Ghiaccio, unico nel suo genere. Il museo situato all'interno di un centro commerciale di Istanbul nel distretto di Bayrampasa, è uno dei pochi musei del ghiaccio in una zona dal clima caldo. I visitatori entrano all'interno del museo attraverso un tunnel di ghiaccio. Una delle attrazioni è rappresentata dalle 34 sculture artistiche di ghiaccio che ricordano l'invasione vichinga dell'anno 880 d.C. nella città di Bisanzio, oggi nota come Istanbul. Ma sia le imbarcazioni che le case vichinghe, come pure l'ingresso del museo, sono veri capolavori realizzati in ghiaccio.

Per la costruzione del magico Museo del Ghiaccio sono state necessarie complessivamente 300 tonnellate di ghiaccio. 100 tonnellate provenienti dalla Svezia sono state consegnate nel Bosforo, 200 tonnellate provenienti dalla Turchia. Le temperature nel museo, con una superficie di circa 650 m², sono mantenute costantemente a -5 °C. I visitatori sono muniti di indumenti Eskimo per non aver freddo. 

I sistemi di refrigerazione, dotati entrambi di tre compressori HGX6/1080-4, funzionano ad R404A. Per consentire il risparmio energetico con un adeguato controllo della velocità del compressore, un sistema è stato dotato del sistema GEA EFCe (Electronic Frequency Converter) mentre l'altro utilizza una regolazione della capacità di tipo tradizionale...

Indietro