Presso il nuovo impianto in Malesia di Pokka Corporation Singapore, è attualmente in produzione il sistema GEA ABF (Aseptic Blow Fill - Sistema di soffiaggio e riempimento asettico) per la produzione di prodotti a bassa acidità. È il primo impianto del suo genere in Asia. Pokka Singapore, facente parte di Pokka Sapporo Food & Beverage Japan Group, produce e commercializza un'ampia gamma di bevande con il famoso marchio "Pokka". Esportano in più di 60 paesi nel mondo. Il loro impegno continuo rivolto al miglioramento della qualità e all'implementazione di sistemi e processi innovativi, unito alla loro ampia esperienza nell'industria degli alimenti e delle bevande, aiuta Pokka a conservare la propria posizione di uno dei produttori migliori del settore.

ABF è un sistema validato per prodotti a bassa acidità

Bevande LA prodotte da Pokka
Bevande LA prodotte da Pokka

Con una di cerimonia di apertura in grande stile, tenutasi a Johor Bahru, Malesia, Pokka Singapore ha celebrato l'inizio della produzione dei suoi prodotti rinomati: Jasmine green tea, Chrysanthemum, Oolong tea, Premium milk coffee, Premium milk tea con una nuova linea asettica PET fornita da GEA Procomac, Italia. Questi prodotti a bassa acidità, estremamente sensibili da un punto di vista microbiologico in ragione dei loro ingredienti naturali, vengono prodotti con una soffiatrice a 14 cavità alla velocità di 28.000 bph per bottiglie monoporzione e 13.000 bph per bottiglie da 1,5 l.
Scegliere un sistema innovativo come il sistema ABF di GEA, costituito da una soffiatrice rotativa asettica con riempitrice e tappatrice asettiche integrate, significa optare per la soluzione più all'avanguardia per il riempimento asettico sostenibile di bevande shelf stable. Il concetto ABF prevede la sterilizzazione a secco delle preforme con H2O2, una tecnologia intelligente orientata al risparmio che rappresenta un importante passo avanti e offre il massimo dell'efficacia per il riempimento di bevande ad alta e a bassa acidità. Il sistema utilizza un flusso di perossido di idrogeno vaporizzato a temperatura, concentrazione, tempo di contatto e portata controllati per ottenere una sterilizzazione fino a log 6 della preforma all'uscita del forno.

Dopo la fase di sterilizzazione, le preforme entrano in un isolatore microbiologico che contiene la giostra di soffiatura vera e propria. La soffiatrice è il primo vero sistema asettico di soffiaggio bottiglia e fa parte integrante del sistema ABF. Tutti i componenti che non possono essere puliti, come i componenti elettrici e meccanici che richiedono lubrificazione, sono ubicati all'esterno della zona sterile. Tutte le superfici nella zona sterile sono accessibili e possono essere pulite mediante schiumatura automatica e sterilizzate con ciclo di sterilizzazione con VHP prima dell'inizio di ciascun ciclo di produzione. Al fine di garantire la qualità massima del prodotto finale, il sistema ha affrontato e superato con successo una sequenza di test di decontaminazione rigorosi (challenge test) su tutte le superfici dell'isolatore microbiologico come la soffiatrice, la riempitrice e la tappatrice, su preforma e tappo (internamente ed esternamente) raggiungendo una riduzione del microrganismo target sino a 6 log (su B.atrophaeus).

Tuttavia, per avviare la produzione commerciale, il sistema ABF ha dovuto anche superare un test di riempimento di produzione con un prodotto LA specifico e molto sensibile (test di riempimento brodo) e, anche in questo caso, ha dimostrato un livello di sicurezza totale in termini di punti di controllo critici e possibile rischio microbiologico. Il sistema ABF di GEA è risultato essere un sistema solido e affidabile con un totale di zero bottiglie contaminate su una produzione di 30.000 bottiglie.

Il sistema ABF di GEA è un sistema validato per prodotti a bassa acidità che garantisce la qualità massima del prodotto in virtù del controllo totale di qualsiasi rischio microbiologico possibile.

Indietro