Sistemi di campionatori per prodotti liquidi e autocisterne per la raccolta del latte Campionatori per il trattamento dei liquidi

Se oltre al prelievo di campioni devono essere implementate altre funzioni, sono necessarie attrezzature supplementari, quali per esempio: Sistemi di prelevacampioni e accessori per il monitoraggio della qualità del prodotto.

Da oltre 30 anni GEA sviluppa e produce campionatori, partendo dalla meccanica di base fino a unità complete con sistema di controllo. Forte di una tecnologia consolidata e di una vasta esperienza pratica, GEA si distingue come partner affidabile nel campo dei sistemi di campionamento per prodotti liquidi.

Panoramica

Il monitoraggio della qualità del prodotto o la determinazione degli ingredienti dei liquidi sono spesso possibili soltanto in laboratorio. Per questo occorre prelevare dal liquido dei normali campioni (campionamento).

È possibile realizzare soluzioni complete per l'effettivo campione da prelevare - partendo dall'identificazione del flacone con il campione, fino al trasporto automatico del flacone, per es. tramite piattaforma girevole.

A tale scopo, GEA ha sviluppato sistemi di prelievo campioni e relativi accessori perfettamente adatti all'applicazione in questione.

 

Tipologie a disposizione

  • Campionatore a membrana per campioni in processi di produzione lunghi, tipo MS™ 
  • Campionatore a pistone per pressioni di processo elevate, tipo KS™ 
  • Campionatore peristaltico (principio della pompa peristaltica), tipo PS3™ 
  • Campionatore peristaltico con 2 prevalenze, tipo PS4™ 
  • Accessori per il campionatore, come piattaforma girevole, sistemi di identificazione, ecc.

Contatto

Come possiamo aiutarti?

Campionatore a membrana per campioni in processi di produzione lunghi, tipo MS™

Per stabilire gli ingredienti nel laboratorio o per monitorare e registrare la qualità del prodotto durante l'intero processo di produzione, è necessario un costante campionamento di liquido dal processo di produzione.

Un campionamento costante assicura il rispetto degli obblighi di tracciabilità secondo la direttiva CE 178/2002.

La membrana viene attivata tramite l'aria compressa, in modo che la quantità di prodotto da campionare venga trasportata dal lato di processo a quello di campionamento. La quantità di prodotto da campionare è solitamente fissata in 1 ml per ogni ciclo di campionamento. 

Il campionatore tipo MSIII™ è una soluzione a basso costo, che consente di prelevare campioni costanti persino per processi di produzione molto lunghi.

Per l'attivazione della valvola pilota necessaria viene impiegato un segnale digitale o un contatto di un relè di un sistema di controllo di livello superiore. 

 

Contatto

Come possiamo aiutarti?

Campionatore a pistone KS™ per pressioni di processo elevate

Il campionatore tipo KS-P™ funziona secondo il principio del pistone. Tramite l'aria compressa collegata, il pistone viene mosso avanti e indietro tra 2 posizioni. La quantità del prelievo, indipendente dalla pressione di processo corrente, viene trasportata dal lato di processo al lato di campionamento.

La quantità del prelievo è compresa tra 0,5 e 3 ml per ogni corsa del pistone. 

Il campionatore tipo KS-P™ è una soluzione a basso costo, che consente di prelevare campioni costanti da un processo di produzione. 

Per l'attivazione della valvola pilota necessaria viene impiegato un segnale digitale o un contatto di un relè di un sistema di controllo di livello superiore. 

La versione del campionatore di tipo "PT™" è equipaggiata con dei punti di raccordo supplementari per la pulizia, per ridurre il trasporto di sedimenti e assicurare una pulizia completamente automatica. 

 

Contatto

Come possiamo aiutarti?

Campionatore peristaltico serie PS™

Campionatori peristaltici per campionamento e campionamento doppio su autocisterne.

Campionatore peristaltico PS3™

Campionatore peristaltico (principio della pompa peristaltica) tipo PS3™ – adatto soprattutto per il campionamento su autocisterne

Sulle autocisterne è necessario un costante campionamento di liquido prelevato dal processo di alimentazione durante il funzionamento, per stabilire gli ingredienti nel laboratorio o per monitorare e registrare la qualità del prodotto durante l'intero processo di produzione. 

Un campionamento costante assicura la tracciabilità obbligatoria secondo la direttiva CE 178/2002. 

Il campionatore tipo PS3™ funziona secondo il principio di una pompa peristaltica e consente al cliente di prelevare il campione direttamente dal tubo flessibile.

Caratteristiche speciali PS3™

  • Funzionamento continuo grazie all'impiego di un motore a passo 
  • Basso trascinamento, grazie alle aree di umidificazione molto piccole nel sistema e al controllo supplementare del riflusso 
  • Adatto per il campionamento batteriologico 
  • Buona capacità di pulizia 
  • Portaflaconi di diverse dimensioni 
  • Sensore per flacone, disponibile su richiesta 
  • Possibilità di impiegare aghi di riempimento, ugelli per tubo flessibile o aghi di iniezione 
  • La versione PS3i™ è disponibile come sistema di controllo indipendente, con display e tastiera

 

Campionatore peristaltico PS4™

Sulle autocisterne è necessario un costante campionamento di liquido prelevato dal processo di alimentazione durante il funzionamento, per stabilire gli ingredienti nel laboratorio o per monitorare e registrare la qualità del prodotto durante l'intero processo di produzione.  

Un campionamento costante assicura la tracciabilità obbligatoria secondo la direttiva CE 178/2002. 

Il campionatore tipo PS4™ funziona secondo il principio di una pompa peristaltica e consente al cliente di prelevare il campione direttamente dal tubo flessibile. 

La struttura separata e la possibilità di prendere simultaneamente singoli campioni e campioni per giro, sono le peculiarità di questo tipo di campionatore.

Caratteristiche speciali PS4™

  • Funzionamento continuo grazie all'impiego di un motore a passo 
  • Basso trascinamento, grazie alle aree di umidificazione molto piccole nel sistema e al controllo supplementare del riflusso 
  • Adatto per il campionamento batteriologico 
  • Controllo separato di campioni singoli e campioni per giro 
  • Buona capacità di pulizia 
  • Portaflaconi di diverse dimensioni 
  • Sensore per flacone, disponibile su richiesta 
  • Possibilità di impiegare aghi di riempimento, ugelli per tubo flessibile o aghi di iniezione

Un display e una tastiera incorporati preparano il campionatore doppio PS4™ per un prelievo di campioni indipendente, comprensivo di funzione di cattura semplice di dati:

  • Salvataggio di dati su campioni singoli e per giro con data/ora 
  • Stampa di ricevute dei dati con i fornitori 
  • Trasferimento dei dati via cavo al termine del giro

Contatto

Come possiamo aiutarti?

Accessori per campionatori

Se oltre al prelievo di campioni devono essere implementate altre funzioni, sono necessarie attrezzature supplementari, quali per esempio:

  • Alimentazione automatica dei campioni, per es. tramite un magazzino circolare 
  • Dispositivi di iniezione per prelievo campioni a basso contenuto batterico 
  • Sistemi per l'identificazione dei flaconi dei campioni, come lettori di codici a barre o scanner CCD 
  • Cartellino di identificazione in radiofrequenza e unità di lettura/scrittura tipo DI-RAU™, per uno scambio completo di informazioni dal flacone del campione al laboratorio 
  • Esecuzione speciale per un campionamento completamente automatico e a prova di manomissione, con dispositivo di raffreddamento incluso 
  • Scanner CCD per codici a barre 
  • Unità di lettura/scrittura 

GEA inoltre è in grado di offrire risorse per hardware e software, per soluzioni complete dai processi meccanici fino all'elaborazione dei dati. 

 

Contatto

Come possiamo aiutarti?