Unità pilota per l’industria chimica e alimentare Centro di prova per la cristallizzazione

Il nostro centro di prova nei Paesi Bassi

GEA dispone di diversi impianti pilota per lo sviluppo di applicazioni e la produzione di campioni per l’industria alimentare e per quella chimica.

Testate i vostri prodotti nel nostro centro di prova

Nongshim

I nostri impianti pilota sono progettati secondo gli stessi principi utilizzati per le unità destinate all’immissione in commercio e forniscono dati operativi affidabili. Il prodotto viene concentrato utilizzando lo stesso processo e con lo stesso livello di qualità, senza perdita di parte solida o di aromi. I risultati delle prove forniscono tutte le informazioni necessarie per lo scale-up e la progettazione di installazioni destinate all’immissione in commercio. Il concentrato prodotto può essere utilizzato per analisi di laboratorio sul sapore o per piccoli studi di mercato. Le nostre unità sono mobili e possono essere trasportate direttamente al luogo di produzione, garantendo così il trattamento ottimale del prodotto e la freschezza del concentrato. I nostri supervisori esperti forniscono assistenza durante la prova dopo un primo periodo di addestramento. È possibile svolgere un test anche nel nostro centro di ‘s-Hertogenbosch.

 

Contatto

Come possiamo aiutarti?

Industria alimentare

GEA Messo PT dispone di diversi impianti pilota per la crioconcentrazione per lo sviluppo di applicazioni e la produzione di campioni.

Esempio di un programma di prove tipo

Fronte di lavaggio arancio

La prova può ad esempio consistere nel calcolare la quantità di prodotto necessaria per ottenere una densità di 48 Brix partendo da un normale succo di agrumi con densità di 12 Brix. Dopo il primo carico è necessario aggiungere altri 280 kg di prodotto, e a una velocità di 10 kg/ora l’operazione viene portata a termine in poco più di un giorno. Una volta raggiunta la concentrazione finale del prodotto, la prova può procedere in stato stazionario per misurare i parametri di sistema e produrre ulteriori campioni. Alla fine del test dall’impianto pilota saranno estratti altri 50 kg di prodotto concentrato. Forniamo un programma di prove dettagliato basato sulle proprietà dei prodotti e sulle vostre necessità.
In un normale programma di prova, il prodotto viene testato per:

verificarne il processo di concentrazione a freddo;
verificare lo scarico dell’acqua pura e produrre campioni per determinare la qualità del prodotto;
determinare il fattore di concentrazione massima del prodotto;
determinare i parametri di progetto per i sistemi destinati all’immissione in commercio.

 

Contatto

Come possiamo aiutarti?

Prodotti chimici

GEA dispone di diverse unità pilota per dimostrare l’applicabilità del suo processo di cristallizzazione a un’ampia gamma di sostanze chimiche.

Unità pilota

Installazione W6 chimico

Un alto grado di purezza del prodotto e consumi energetici ridotti sono gli elementi chiave del processo di cristallizzazione da fusione. Il processo di cristallizzazione consente di aumentare l’efficienza delle operazioni di purificazione delle sostanze chimiche. GEA dispone di diverse unità pilota per dimostrare l’applicabilità del suo processo di cristallizzazione a un’ampia gamma di sostanze chimiche. Alcune applicazioni di successo con punto di fusione da -45 °C a oltre 130 °C comprendono:

L-lattide e lattato di etile;
durene;
p-diclorobenzene;
MDI;
acido fosforico;
p-xilene e molti altri...

W6-Chemical
È l’impianto pilota standard per le nuove applicazione della cristallizzazione da fusione. Il W6-C è adatto a tutte le applicazioni chimiche con punto di fusione compreso tra +150 °C e -60 °C. Le prove possono essere eseguite presso il centro per le applicazioni chimiche di GEA nei Paesi Bassi; se necessario, in alternativa l’unità può essere trasportata ovunque nel mondo. L’unità è completamente autonoma, richiede unicamente normali utenze di rete (elettricità, aria compressa e acqua di raffreddamento), è a prova di esplosione (ATEX II3G IIB T2) e di conseguenza può essere installata nella maggior parte dei siti industriali.

W6-3
È la nostra unità di crioconcentrazione standard, ma viene utilizzata esclusivamente per applicazioni concernenti il trattamento delle acque reflue chimiche. L’unità è configurata per applicazioni concernenti il trattamento delle acque reflue industriali. Potrebbero esserci difficoltà per trasportare le acque reflue chimiche presso il nostro laboratorio, in quanto sono considerate un prodotto pericoloso. L’unità su skid è anche indipendente e può essere facilmente installata sul posto in poco ore. Include delle opzioni che consentono di testare varie configurazioni. I dati raccolti in una sessione di prova possono essere utilizzati per progettare accuratamente un’unità su scala industriale.

 

Contatto

Come possiamo aiutarti?