Tecnologia del vuoto Ventilatori a getto liquido

I ventilatori a getto liquido di tipo fv1 si basano sulla comprovata tecnologia delle pompe a getto e sono spesso usati per drenare aria, gas o vapori.

I sistemi a getto vaporizzato hanno una struttura semplice, sono affidabili e richiedono bassi livelli di manutenzione.

Applicazioni

I ventilatori a getto liquido sono utilizzati per drenare aria, gas o vapori.

Sono progettati per aspirare i flussi di gas con piccole differenze di pressione. Il guadagno di pressione (compressione) che queste unità possono raggiungere rientra nell'intervallo tra 1 e 20 mbar.

Funzionamento

Il funzionamento dei ventilatori a getto liquido si basa sul principio delle pompe a getto. La loro azione si basa sul getto del liquido motore che deriva dall'ugello motore inglobando e convogliando il gas circostante.

La necessità specifica di liquido motore in m³ per m3 di aria o gas:

  • diminuisce con una maggiore pressione del liquido motore p₁
  • aumenta con l'innalzamento della compressione richiesta ∆p
  • è indipendente dalla natura e dalla densità dei gas drenati
 

Vantaggi

  • vita utile pressoché illimitata, se si sceglie un materiale costruttivo adatto
  • non richiedono manutenzione
  • messa in esercizio facile e rapida
  • realizzabili con diversi tipi di materiali
  • investimenti di capitale e costi d'installazione bassi
  • funzionamento a bassa rumorosità
  • assenza di parti mobili