Per una maggior produzione di alfa-acidi Tecnologia HOPSTAR™ Iso per il luppolo

Efficienti metodi di trattamento

Per una maggior produzione di alfa-acidi in combinazione con una significativa riduzione dei costi energetici per la bollitura del mosto. GEA ha sviluppato un metodo innovativo per l'uso efficiente dell'estratto di luppolo. Per un'applicazione industriale di questo metodo ha anche integrato un omogeneizzatore ben noto e collaudato, ad esempio, nel trattamento del latte.

Una tecnologia innovativa per il trattamento del luppolo

HOPSTAR™ Iso è progettato principalmente per l'uso di estratto di luppolo ma con una lieve modifica del processo, è possibile lavorare anche una miscela di pellet di luppolo ed estratto di luppolo. Per il metodo e per i componenti di processo è stata depositata una domanda di brevetto.

I principi tecnici di base per una maggior produzione di alfa-acidi sono la riduzione della dimensione delle goccioline nella sospensione di estratto di luppolo e l'isomerizzazione della sospensione in condizioni di processo controllate, parallelamente alla normale bollitura del mosto. Il dosaggio della sospensione di estratto di luppolo isomerizzata può essere eseguito verso la fine della bollitura del mosto nella caldaia o direttamente a monte del refrigeratore del mosto nel mosto caldo.

Risultati sorprendenti

I risultati di prove su larga scala con una riduzione del dosaggio di alfa-acidi del 30% hanno dimostrato un'amarezza più intensa ma più armoniosa della birra rispetto al batch prodotto nel modo standard con il dosaggio di tutto l'estratto di luppolo nella caldaia di cottura del mosto.

I risultati analitici delle unità di amarezza hanno dimostrato un livello comparabile in entrambe le birre. La sostanza indicatrice del contenuto di olio di luppolo, il linalolo, era di 3 – 5 volte più alta nelle birre con dosaggio della sospensione dell'estratto di luppolo isomerizzata rispetto alla birra normalmente luppolata.

Qualora non si debbano rispettare le disposizioni della Legge provvisoria sulla birra (Provisional Beer Law), la produzione di alfa-acidi isomerizzati può essere aumentata ulteriormente con una regolazione correlata al processo del pH nella sospensione di estratto di luppolo, in conformità con la normativa sull'acqua potabile (Drinking Water Ordinance).

La tecnologia descritta supporta i clienti dell'industria della birra nell'ottenere gli obiettivi definiti a livello politico in merito all'implementazione di processi efficienti dal punto di vista energetico e contribuisce alla riduzione delle emissioni di CO2.

Processi efficienti per una maggior produzione – Conclusione

L'investimento nel sistema HOPSTAR™ Iso per l'omogeneizzazione e l'isomerizzazione della sospensione dell'estratto di luppolo è caratterizzato da un uso efficiente e sostenibile del luppolo, in particolare degli alfa-acidi. Con la possibilità di ridurre il dosaggio del luppolo del 30%, ogni produttore può facilmente determinare il suo risparmio annuale di spese di approvvigionamento.

Inoltre, per quanto riguarda il consumo energetico durante la bollitura del mosto, è possibile risparmiare fino al 50% del calore normalmente richiesto.

Questa tecnologia consente di soddisfare i requisiti relativi all'applicazione di processi di produzione sostenibili e a basso consumo energetico per raggiungere gli obiettivi di politica ambientale dell'UE.

 

Contatto

Come possiamo aiutarti?