Tecnologia di controllo delle emissioni GEA Filtro a maniche GEA

Tecnologia del filtro a sacco GEA e caratteristiche di progettazione per l'industria di processo.

I filtri a sacco sono spesso la tecnologia di preferenza quando è necessario un basso contenuto di polvere per la pulizia del gas. La loro capacità di rimozione di grandi carichi senza selezione specifica li ha resi importanti per molte applicazioni.

Design tecnologia filtro a sacco a pressione bassa GEA

Legenda_configurazione_filtro a sacco

Principio di raccolta

Quando i gas contenenti polveri fluiscono attraverso uno strato poroso di tessuto o di feltro, la polvere viene separata dal gas vettore ed è depositata sul mezzo del filtro. Quindi, viene rimossa periodicamente e si riversa nella tramoggia per la polvere.

I materiali dei filtri utilizzati sono tessuti intrecciati o non intrecciati realizzati con fibre naturali o artificiali, nonché con fibre inorganiche (vetro, minerale o fibre metalliche).

Tecnologia di pulizia del gas GEA

Ci assicuriamo che ogni cliente riceva puntualmente la soluzione su misura per le proprie necessità con un rapporto qualità-prezzo vantaggioso.

Filtro a sacco - raffreddatori di clinker e forni

  • Tecnologia LPHV (pulsazione per pulizia ad alto volume e bassa pressione) – costi minimi di proprietà (O&M)

Conversione di precipitatori elettrostatici e filtri ad aria inversa in sacchi a maniche a bassa pressione di pulsazione

  • Riutilizzo, laddove possibile, di acciaio di supporto, rivestimento, sistema di trasporto della polvere

Sistema di controllo NOX

  • Riduzione catalitica selettiva SCR

Controllo mercurio

  • Attivazione carbonio con controllo particolato integrato

Raffreddatori aria-gas, per raffreddatori di clinker in cemento

  • Sistemi filtro tessuto + raffreddatore per raffreddatore clinker senza gas residuo

Sistemi scrubber gas acidi e SO2

  • Scrubber a umido
  • Iniezione reagente

Torri di raffreddamento

  • Design atomizzante fuoriuscite fluido singolo (acqua)
  • Design atomizzante doppio fluido (aria-acqua)

Precipitatori elettrostatici

Sistemi di recupero energetico

 

L'esclusiva tecnologia ad alto volume e bassa pressione di GEA (Tecnologia LPHV) è applicabile in modo speciale per il trattamento di grandi flussi di gas.

Questa tecnologia è stata ottimizzata per strutture grandi a compartimenti multipli, contenenti fino a 1150 sacchi in 8 metri di lunghezza, ciascuno equivalente a circa 3700 metri quadri di area di filtraggio per cella. Le necessità di utilizzo del macchinario ad aria pulsata sono minime.

Compartimento gas pulito accessibile:

  • Facile accesso ai sacchi. Sacchi totalmente accessibili; non è necessario rimuovere i tubi di soffiaggio e di tipo Venturi. I sacchi possono essere sostituiti senza strumenti.

Tecnologia di pulizia dell'aria a bassa pressione, che produce:

diaframma_uno_filtro a sacco

  • Costi di manutenzione più bassi. Una valvola a diaframma ad aria pulsata per compartimento (in genere, 4 in totale per un forno rispetto >100 necessari per design convenzionali).
  • Nessun compressore d'aria nell'impianto. Soffiatori di tipo "root" affidabili, che forniscono l'aria necessaria per la pulizia dei sacchi, per costi operativi inferiori.

Altre caratteristiche

  • Struttura con pochi componenti (in genere sono necessari solo 4 (per forno in cemento)
  • Struttura per manutenzione online e offline
  • Costo iniziale competitivo
  • Basso costo di proprietà (costo operativo e di manutenzione)
  • Installazioni in tutto il mondo
  • Fornitura chiavi in mano o consegna accelerata solo dell'apparecchiatura disponibile

 Queste caratteristiche consentono costi di manutenzione bassi e investimenti iniziali minimi. I sacchi a filtro a bassa pressione vengono utilizzati nell'industria del cemento, del ferro e dell'acciaio nonché nell'industria metallurgia non ferrosa.

 In caso di modifiche al processo a monte o se sono necessari carichi inferiori di gas pulito, può essere necessario passare da un precipitatore a secco a un filtro a sacco. GEA è esperta in quanto tali componenti con filtro a sacco di retrofit sono installati nel rivestimento esistente del precipitatore elettrostatico (ESP).