Essiccatore di ammoniaca Essiccatore di ammoniaca GEA

Un'integrazione efficace al sistema di refrigerazione. L'essiccatore di ammoniaca rimuove l'acqua dal ciclo refrigerante per un'aggiunta ideale al sistema di refrigerazione di ammoniaca insieme a filtri e spurgatori.

L'essiccatore di ammoniaca Grasso GEA è l'aggiunta ideale al sistema di refrigerazione di ammoniaca. Garantisce una vita operativa più lunga nonché costi operativi e di manutenzione ridotti. L'essiccatore di ammoniaca rimuove l'acqua dai cicli refrigeranti senza dover arrestare le macchine. Mantiene il circuito di refrigerazione asciutto e pulito. Il sistema di refrigerazione lavora in maniera efficiente.

Funzionalità dell'essiccatore di ammoniaca GEA

L'essiccatore di ammoniaca riscalda l'ammoniaca acquosa, facendo evaporare l'ammoniaca dall'acqua. Questa operazione può essere svolta con un riscaldatore elettrico o con gas bollente. L'ammoniaca distillata defluisce dall'essiccatore e viene re-iniettata nel separatore. Alla fine del
ciclo, i dispositivi di controllo iniziano il riempimento successivo e il processo di distillazione. Solo dopo che la concentrazione d'acqua nel serbatoio raggiunge il valore definito, il ciclo si ferma e la valvola di scarico manuale si apre. I residui che possono contenere fango in aggiunta all'ammoniaca acquosa sono direzionati verso il contenitore preparato e quindi smaltiti. I segnali luminosi sul pannello dell'operatore forniscono le informazioni sullo stato operativo dell'essiccatore.

Impatto dell'acqua nel circuito refrigerante

Un impianto di refrigerazione può avere livelli dell'acqua compresi tra il 2% e il 5% circa nel giro di pochi anni, nonostante la regolare manutenzione. Date le temperature di evaporazione particolarmente diverse di acqua e ammoniaca, anche i minimi aumenti delle concentrazioni di acqua possono causare l'innalzamento della temperatura di evaporazione della miscela di acqua e ammoniaca. Se la pressione di aspirazione altera la temperatura di evaporazione dell'ammoniaca acquosa, ossia la temperatura prevista nelle camere di raffreddamento non può più essere raggiunta. Questo effetto viene compensato attraverso la riduzione della pressione di aspirazione che, a sua volta, influenza la capacità del compressore. Per garantire la capacità di raffreddamento specificata, è necessario aumentare le ore di lavoro del compressore; questo implica maggiori costi operativi per il sistema di refrigerazione. Inoltre, l'acqua nel circuito di ammoniaca causa corrosione, invecchiamento più rapido dell'olio e accelera la formazione di fanghi nel sistema di refrigerazione. Per prevenire la sovra-idratazione del sistema di refrigerazione, si raccomanda di utilizzare gli essiccatori ad ammoniaca Grasso GEA.

Maggiori informazioni tramite GEA RTSelect – il tool di selezione e configurazione.
 
Essiccatore di ammoniaca Grasso GEA
TipoPotenza in ingresso
(kW)
Dimensioni (mm)Peso
(kg)
lPA
150 H¹)0,222007501000500
150 E²)1,822007501000500

¹) riscaldamento gas bollente, ²) riscaldamento elettrico