Ring dryer Ring Dryer di tipo Feed

Offre un tempo di permanenza selettivo e presenta grosse capacità di evaporazione con un impatto ridotto.

La presenza di un "collettore" o "classificatore interno" a pala singola e la sua posizione all'interno del sistema di essicazione del Ring Dryer di tipo Feed è ciò che lo differenzia dal Flash Dryer e da altri tipi di Ring Dryer.

Il collettore, spesso utilizzato in abbinamento a un pre-separatore, sfrutta le forze centrifughe generate dal passaggio del prodotto contenuto in un flusso d'aria all'interno di una curva, per concentrare il prodotto su uno strato mobile. La pala splitter regolabile serve a tagliare tale strato e rispedire il materiale più pesante semi-essiccato al disintegratore, che disperde il materiale di mandata nel flusso d'aria calda presso l'ingresso dell'essiccatore, per poi farlo passare nuovamente attraverso il sistema mentre il prodotto asciutto, più leggero, fuoriesce dal collettore e prosegue verso il sistema di raccolta del prodotto. Questa combinazione di collettore e disintegratore aiuta il controllo delle dimensioni delle particelle, dell'umidità del prodotto e della temperatura di scarico.

Questa estensione selettiva del tempo di permanenza consente al Ring Dryer di tipo Feed di processare molti materiali che fino ad ora erano stati considerati difficili da essiccare in un Flash Dryer. A seconda della singola applicazione, GEA Barr-Rosin offre sistemi personalizzati basati su configurazioni e tecnologie collaudate, fornendo un design flessibile e prestazioni ottimali.

Il Ring Dryer di tipo Feed è stato utilizzato per l'essiccazione di prodotti in molte industrie, fra cui quella agroalimentare, chimica e minerale. È possibile lavorare un'ampia gamma di materiali, comprese polveri, dischi, granuli, fiocchi, paste, gel e malte. Per quanto riguarda malte, paste o materiali collosi, il nostro sistema di alimentazione è stato appositamente progettato per consentire la miscelazione dei materiali umidi con una parte di prodotti asciutti, producendo un materiale opportunamente trattato per l'alimentazione dell'essiccatore.

 

Caratteristiche

 

  • Disintegratore a freddo dotato di collettore a un tempo
  • A richiesta fornibile con tramoggia di alimentazione o sistema di miscelazione
  • Può integrare un pre-separatore per raccogliere il materiale sfuso prima dei cicloni
  • Grosse capacità di evaporazione
  • Progettabile per circuiti aperti, ricliclaggio parziale dei gas e SSD™
  • Progettabile per il funzionamento in atmosfera inerte

Vantaggi

  • Il disintegratore scioglie i grumi e disperde il materiale di mandata umido e il collettore sfrutta le forze centrifughe per contribuire al riciclaggio del materiale più pesante e più umido verso il punto di mandata dell'essiccatore, consentendo allo stesso tempo la raccolta del prodotto leggero e asciutto. Questa combinazione riduce la temperatura di scarico e incrementa l'efficienza termica del sistema, assicurando al contempo la qualità del prodotto
  • Flessibilità di lavoro con diversi sistemi di separazione dei liquidi e di utilizzo con materiali di mandata umidi friabili e non friabili
  • Migliora l'efficienza di raccolta dei cicloni e le emissioni. Particolarmente adatto a prodotti fibrosi e di mandata.
  • Migliora la semplicità dell'impianto e l'investimento di capitali
  • Consente il risparmio energetico e l'integrazione del sistema
  • Adatto all'utilizzo con solventi e il relativo materiale di recupero.

Diagramma di flusso dei processi

Ring Dryer di tipo Feed
Ring Dryer di tipo Feed