Formatrici per basi

GEA offre una gamma completa di versatili macchine per la produzione di fondi per tartes e basi per quiche o cheesecake.

Che si tratti di produzione su scala ridotta o alla massima capacità, i nostri sistemi possono essere configurati per completare perfettamente la lavorazione end-to-end e integrarsi con dosatori per ripieni e formatrici per griglie e coperchi personalizzati.

Una tarte per tutti i gusti

I modelli LTT e LTF sono macchine personalizzabili ad alte prestazioni per la produzione industriale di tartes. Il sistema LTT dosa e stampa tartes su teglie con alveoli da trasferire ai forni a tunnel di GEA mentre il sistema LTF forma tartes in singoli stampi.

La nostra macchina compatta Tartomatic è l’ideale per la produzione di tartes e quiche di varie forme e dimensioni e può essere configurata con un estrusore volumetrico per produrre basi per cheesecake con biscotti sbriciolati, e integrata con un dosatore volumetrico per crema o marmellata.

Minitart è un sistema compatto per tartes in grado di lavorare a maggiori capacità rispetto a Tartomatic. Come Tartomatic, la Minitart può essere dotata di un dosatore per crema e marmellata e con una formatrice per griglie e coperchi.

 

Macchina compatta per tartes

Tartomatic è la macchina per tartes più compatta di GEA. L’ultima versione è il risultato di molti anni di esperienza nel campo della progettazione e della tecnologia e della consulenza con produttori sia industriali che artigianali. La versatile Tartomatic può facilmente produrre un’ampia gamma di fondi per tartes, basi per quiche e cheesecake. I fondi per tartes finiti possono poi essere trasferiti per la farcitura e la copertura e le basi per quiche e cheesecake possono essere finite con il dosaggio di salsa o crema.

La macchina Tartomatic, leader nel settore, è facilmente personalizzabile per la produzione di un’ampia gamma di prodotti di dimensioni e forme diverse, dalle tradizionali tartes e quiche tonde, quadrate e triangolari a tartes di forma speciale, come cuori e stelle. L’unità Tartomatic di base include un estrusore a rulli e un tavolo rotante su cui vengono sistemati i pirottini e viene eseguito lo stampaggio del prodotto. L’estrusore garantisce un dosaggio di massima precisione del volume di impasto come pure un trattamento delicato ed efficiente. Le porzioni di impasto vengono poi stampate utilizzando uno stampo riscaldato che garantisce un’elevata precisione per produrre ogni volta il fondo per tartes di giuste dimensioni e spessore.

Aggiungendo un estrusore volumetrico per biscotti sbriciolati è possibile utilizzare il sistema Tartomatic per la produzione di basi per cheesecake. Nella linea può anche essere integrato un dosatore a pistoni volumetrici di crema o marmellata ed è possibile fornire una formatrice rotativa per griglie o coperchi personalizzati.

Per maggiori informazioni sulle opzioni disponibili per la versatile macchina Tartomatic rivolgetevi a GEA.

;
 

Macchina compatta per la produzione di tartes su teglie

GEA ha sviluppato la macchina Minitart per rispondere all’esigenza del settore dei prodotti da forno di una linea di lavorazione per tartes compatta in grado di offrire una maggior capacità di produzione rispetto a Tartomatic ma senza compromettere la precisione o la qualità di formazione delle tartes.

La macchina Minitart è stata sviluppata per una maggior capacità di produzione, combinata a flessibilità di lavorazione di tartes.

L’unità è costituita da un trasportatore a nastro su cui sono installati l’estrusore volumetrico e un sistema di stampaggio. Il trasportatore è azionato da un servomotore che garantisce un posizionamento ad alta precisione delle teglie appositamente progettate sotto l’estrusore e la pressa stampatrice. Una volta posizionata la teglia, l’estrusore volumetrico taglia e dosa le porzioni di impasto negli alveoli della teglia. La pressa stampatrice con compensazione pneumatica individuale stampa quindi le porzioni di impasto negli alveoli delle teglie per produrre sempre tartes di ottima qualità.

A valle dello stampaggio, la piattaforma Minitart può anche essere dotata di un dosatore di creme e marmellate nonché di una formatrice personalizzabile per griglie o coperchi.

;
 

Stazione per tartes ad alta capacità

Sviluppate per soddisfare i requisiti di massima precisione per la produzione su scala industriale e ad alta capacità di tartes e quiche, le linee di processo LTT e LTF di GEA sono state installate in centinaia di impianti in tutto il mondo. Il modello LTT è progettato per la lavorazione di prodotti su teglie destinate ad essere trasferite in forni a tunnel. Il modello LTF tratta e lavora prodotti su tapparelle con pirottini in alluminio che possono poi essere trasferiti per un’ulteriore lavorazione, ad es. a spirali di congelamento.

Le linee LTT e LTF ad alte prestazioni per tartes e quiche sono personalizzabili e possono essere configurate secondo gli esatti requisiti di un’ampia gamma di prodotti e capacità di produzione.

La linea LTT forma tartes in teglie con alveoli. Il sistema include un trasportatore a catena senza spazzole che assicura il perfetto posizionamento delle teglie sotto le unità di lavoro su cui si trovano l’estrusore delle porzioni di impasto e la pressa stampatrice. L’estrusore volumetrico dell’unità prima forma le porzioni di impasto e le dosa con precisione negli alveoli della teglia. La pressa stampatrice esegue quindi il lavoro più delicato di stampare la tarte o quiche utilizzando un sistema di compensazione pneumatica che assicura sempre la forma perfetta per ciascun alveolo.

Diversamente dalla linea LTT, l’unità LTF forma tartes in singoli pirottini di alluminio. Un disimpilatore esegue la prima operazione di posizionare i pirottini, una o due file alla volta, nei fori di tapparelle intercambiabili. Il vantaggio della formazione dei prodotti in pirottini è che dopo lo stampaggio e la decorazione, le tartes possono essere trasferite direttamente alla sezione di congelamento o confezionamento senza necessità di smodellamento. Entrambe le linee per la produzione di tartes LTT ed LTF possono essere equipaggiate con dosatori di ripieno volumetrici e una formatrice rotativa per griglie o coperchi.

;