GEA TempuMixer Module II

Panoramica

GEA TempuMixer II è un miscelatore per tempura che assicura una miscelazione con viscosità, composizione e temperatura costanti. È dotato di misurazione della viscosità in linea e regolazione automatica per garantire risultati ripetibili. Inoltre, è disponibile un sistema pro-attivo opzionale di correzione del batch per velocizzare la compensazione per variazioni stagionali nella qualità della farina. Questo è molto importante per la produzione di crocchette di pollo perché possano rispettare gli standard sempre più elevati.

GEA TempuMixer Module II

Principio di funzionamento
GEA TempuMixer II è dotato di una tramoggia per la farina con alimentazione della stessa controllata accuratamente da celle di pesatura. L'acqua viene dosata automaticamente e controllata con cura da un contatore dell'acqua prima di essere inserita all'interno del serbatoio di miscelazione per il perfetto controllo del batch (è possibile salvare tutti i valori di riferimento nelle ricette). La miscelazione delicata è garantita dalla tecnologia Vortex dotata di un agitatore posizionato nella parte inferiore del serbatoio che crea
un vortice nell'acqua. Non appena viene aggiunta la farina, il vortice avvia la miscelazione. Una doppia camicia di raffreddamento consente un controllo di temperatura molto accurato. Tutti i parametri rilevanti come velocità del miscelatore, rapporti di miscelazione, velocità della pompa sono programmabili e possono essere salvati.

• Dosaggio automatico dell'acqua.
• Dosaggio automatico della farina.
• Miscelazione delicata grazie alla tecnologia Vortex.
• Controllo delle ricette.
• Accurato controllo della temperatura.

Prestazioni
GEA TempuMixer II utilizza una tecnica di miscelazione delicata a vortice con un ridotto impatto meccanico per mescolare e diluire perfettamente gli ingredienti nell'acqua. Questo consente di salvaguardare la croccantezza della tempura dopo la frittura. Una miscelazione aggressiva, ad esempio con lame rotanti all'interno di un serbatoio, può influire negativamente sulla qualità alimentare e l'aspetto del prodotto finale.

• Miscelazione delicata.
• Tecnologia Vortex.
• Rapido cambio da una ricetta all'altra
• Sprechi complessivi molto bassi

 

Viscosità costante della tempura

Qualità del prodotto 
Una viscosità sempre uguale della tempura è molto importante per il suo prelievo costante (di solito del 33%), in modo da essere sempre il più vicino possibile al peso minimo specificato. Per ottenere questa continuità, i rapporti di miscelazione di acqua e farina svolgono un ruolo fondamentale. Nel GEA TempuMixer II le quantità di entrambi gli elementi vengono accuratamente misurate e dosate. La macchina gestisce in modo automatico le quantità di miscelazione, misura la 
viscosità della miscela e controlla la temperatura. Il serbatoio di miscelazione è dotato di un sistema di pesatura integrato per ottenere pesi di batch molto accurati. Unito ad un sistema di controllo automatico della viscosità è possibile ottenere una qualità di tempura/pastella molto elevata grazie ai rapporti molto accurati e riproducibili al 100% da batch a batch. 

• Viscosità costante della tempura 
• Dosaggio automatico di acqua e farina. 
• Misurazione automatica della viscosità. 
• Controllo automatico della temperatura. 

Flessibilità 
La discontinuità della viscosità è dovuta in parte alla variazione stagionale della farina. Tutte le pre-miscele consegnate sono potenzialmente diverse tra loro. Per far fronte a questo problema, la viscosità del batch viene misurata in linea e se non corrisponde alle specifiche della ricetta, può essere automaticamente regolata oppure eliminata (se non viene applicata una regolazione a posteriori della miscela). Anche se la regolazione a posteriori della miscela assicura 
risultati con un alto livello di ripetibilità, questa comporta anche un aumento dei tempi del ciclo di miscelazione. Per questo GEA ha sviluppato un sistema di correzione pro-attivo del batch per garantire che la tempura sia sempre costante. 

• Viscosità del batch misurata in linea 
• Regolazione o eliminazione automatiche 
• La regolazione a posteriori della miscela assicura risultati con un alto livello di ripetibilità 
• Sistema di correzione pro-attivo del batch 
• Garanzia di una tempura sempre costante 

Igiene 
Aree degli alimenti chiuse da coperchi. Pulizia semplice e veloce con la massima sicurezza dal punto di vista alimentare, grazie al sistema CIP integrato. Progettato secondo lo standard igienico ISO 14159. La macchina è dotata di lubrificanti per applicazioni alimentari nelle aree destinate agli alimenti. 

• Aree degli alimenti chiuse da coperchi. 
• Programma CIP completamente automatico. 
• Progettato secondo lo standard igienico ISO 14159. 

Comandi 
Massimo controllo dei processi grazie al sistema di controllo GEA. 

• Sistema di controllo GEA (PLC).