Decontaminazione bottiglia Bloc di riempimento ESL Whitebloc

Whitebloc è la soluzione di riempimento nella catena del freddo tecnologicamente più avanzata di GEA per bevande sensibili e prodotti lattiero-caseari liquidi.

Whitebloc utilizza una tecnologia di decontaminazione basata sul perossido di idrogeno (H2O2) per tappi e bottiglie di plastica che non richiede il risciacquo con acqua e assicura massima efficacia e affidabilità. Per qualsiasi tipo di prodotto, a bassa o alta acidità, è possibile fissare l'adeguato livello di decontaminazione in base alla specifica durata di conservazione richiesta.

Bottiglie decontaminate con perossido di idrogeno (H2O2)

Dettaglio del trattamento a base di H2O2 per contenitori in PET o HDPE
Dettaglio del trattamento a base di H2O2 per contenitori in PET o HDPE

In un processo a due fasi le bottiglie entrano in una prima giostra e vengono spruzzate con una soluzione di perossido di idrogeno (H2O2). Tutti i punti critici sono controllati automaticamente per assicurare l'efficacia di decontaminazione massima.

Alla fase di ‘dosaggio’ segue la ‘fase di attivazione’ in una seconda giostra. Qui le bottiglie vengono risciacquate con aria calda sterile che attiva il H2O2, estrae i perossidi e raggiunge una concentrazione finale di perossido inferiore a 0,5 ppm. Non è richiesto alcun risciacquo con acqua.

Clean Box: elemento chiave per tecnologia ESL

Clean Box è un ambiente ultra-clean isolato fisicamente. Per evitare la ricontaminazione delle bottiglie dopo il trattamento con H2O2, l'ambiente riempitrice/incapsulatrice viene circondato dal flusso di aria sterile di un filtro HEPA con una sovrappressione ambiente di 10 Pa.

Le superfici nella Clean Box sono accessibili e di facile pulizia.

Vantaggi

  • Efficace e flessibile, diversi livelli di decontaminazione – fino a 5 log per A. brasiliensis e fino a 3 log per B. atrophaeus – per garantire il periodo di conservazione richiesto per un’ampia varietà di prodotti
  • Disponibile per un’ampia gamma di formati di bottiglie, dal formato ’monodose’ da 200 ml fino al formato da 1 gallone americano
  • Ridotta manutenzione: sulle due giostre non sono installate parti in movimento o valvole
  • Minimo ingombro

Prestazioni

Whitebloc assicura un livello di decontaminazione con una riduzione fino a 5 log per l’A. brasiliensis e fino a 3 log per il B. atrophaeus al termine dei trattamenti ESL. Whitebloc ESL è ottimizzato per applicazioni a velocità medio-bassa.

 

Sterilfoil VHP L: tecnologia H2O2 a secco per la decontaminazione del foil

Dettaglio di Sterilfoil VHP L

Il sistema Sterilcap VHP L è progettato per il trattamento di tappi piatti e sportivi e offre un’ampia gamma di livelli di decontaminazione per soddisfare svariati requisiti di durata. Nella fase di preriscaldamento, i tappi vengono sottoposti al profilo di temperatura ideale che impedisce la condensazione e assicura un residuo di perossidi molto basso (<0,05 ppm). Pur essendo un trattamento di decontaminazione efficace, Sterilcap è una tecnologia delicata. I tappi sono movimentati solo con il flusso VHP e la gravità, evitando così la rimozione dell’agente scivolante.

Sterilfoil VHP L: tecnologia H2O2 per la decontaminazione del foil

Sterilcap VHP L: tecnologia a secco H2O2 per la sterilizzazione dei tappi
Sterilcap VHP L: tecnologia a secco H2O2 per la sterilizzazione dei tappi

Utilizzando la decontaminazione basata su H2O2, Sterilfoil VHP L garantisce un sistema di chiusura ermetica sicuro e affidabile per contenitori in HDPE.

Uno scivolo di sterilizzazione compatto consente una decontaminazione simultanea interna ed esterna del foil. I foil sono spinti avanti in un flusso VHP pressurizzato attraverso le guide sagomate al fine di modificare i punti di contatto durante il processo.