La microparticolazione ha due scopi diversi: innanzitutto utilizza gli scarti di lavorazione e, secondariamente, protegge l'ambiente dall'impatto dei prodotti di scarto evitando di doverli eliminare. Ad esempio, il siero microparticolato può sostituire il grasso o le proteine del latte in numerosi latticini.

Mirando a un incremento della produttività, questa nuova tecnologia di microparticolazione verrà messa a disposizione degli impianti di produzione di formaggio di piccole e medie dimensioni, consentendo un aumento della produzione e la progettazione di prodotti esclusivi per soddisfare le esigenze della clientela.