Il confezionamento di bevande sensibili per la distribuzione nella catena del freddo richiede livelli elevati di igiene e sicurezza. La nuova gamma di riempitrici elettroniche volumetriche di GEA soddisfa queste esigenze di ambiente pulito.

La caratteristica principale delle riempitrici ESL Procomac di GEA è la capacità di lavorare in maniera igienica e pulita in un ambiente controllato, garantendo al contempo la migliore performance in termini di velocità di riempimento, precisione e flessibilità. Le riempitrici sono contenute in una Clean Box all'interno della quale, grazie alla sovrapressione di aria sterile viene mantenuto un ambiente ultraclean durante tutto il ciclo produttivo L'alta precisione e l'elevato rendimento della macchina si ottengono con l'utilizzo di misuratori di flusso magnetici.

Per questo motivo le riempitrici ESL sono realizzate con un design 'scrap-free', grazie al quale gli scarti di prodotto durante l'avviamento, in sede di cambio prodotto o alla fine del ciclo di produzione sono ridotti al minimo.

Il sistema completo di movimentazione delle bottiglie NeckFlex permette di passare molto rapidamente da un contenitore in PET ad uno in HDPE con medesimo collo o viceversa. Il lavaggio CIP e la sterilizzazione con vapore/vapore fluente libero sono gestiti in modo automatico per garantire l'alta affidabilità e il controllo preciso dell'intero sistema.

Le riempitrici ESL sono disponibili come unità indipendenti per bottiglie in PET o HDPE o abbinate a una macchina soffiatrice per il soffiaggio e riempimento di bottiglie in PET.