Efficiente disidratazione del petrolio greggio con centrifughe GEA

Non esiste petrolio senza acqua: in un giacimento di petrolio non si produce soltanto petrolio greggio ma anche grandi quantità di gas, acqua e particolato. Prima di poter essere venduto e trasportato ad una raffineria per l’ulteriore lavorazione, il petrolio deve soddisfare uno standard di qualità (relativo alla quantità di sedimenti e acqua “basic sediment and water” o “BS&W”) in base al quale deve essere in gran parte privo di residui di acqua e particelle. Il petrolio greggio viene disidratato utilizzando centrifughe GEA ad alta velocità che rimuovono anche i sali sciolti nella fase acquea, oltre alle particelle solide fini. Le soluzioni su misura con i gruppi di centrifughe GEA svolgono questi compiti in modo affidabile ed efficiente.

Trattamento di petrolio greggio pesante

Le centrifughe GEA non si limitano solo al trattamento di petrolio di densità e viscosità medio/bassa. Sono in grado di disidratare e dissalare in modo efficiente anche il petrolio greggio pesante (da 20° API a 13° API, o gravità specifiche di 0,93–0,98), che in base all'esperienza, è difficile da lavorare con i metodi convenzionali a gravità ed elettrostatici.

La ridotta differenza di densità fra olio e acqua a queste gravità API può essere sfruttata con efficienza solo utilizzando le elevate forze g create dall’accelerazione centrifuga e questo è esattamente il vantaggio delle centrifughe GEA. La tecnologia centrifuga inoltre riduce al minimo i requisiti operativi per l’acqua di riscaldamento, diluizione, lavaggio e gli additivi chimici. Tutto questo comporta una notevole riduzione dei costi di esercizio.

Potenti separatori offshore e onshore

Le caratteristiche principali delle centrifughe GEA per la disidratazione del petrolio greggio sono:

  • azionamenti efficienti e affidabili, con trasmissione diretta o a cinghia,
  • elevate forze centrifughe e ampie zone di chiarificazione separano in modo affidabile l'acqua e le particelle inglobate,
  • produttività elevata,
  • esecuzioni robuste, compatte, leggere e ad alta efficienza energetica,
  • facilità di installazione e funzionamento per sistemi efficaci e di semplice uso, 
  • monitoraggio completo delle condizioni di processo,
  • insensibilità al movimento, ad esempio in strutture galleggianti,
  • flessibilità in termini di rapporto olio/acqua.

Le centrifughe GEA sono realizzate in materiali di alta qualità, fra cui acciai duplex e super duplex, per resistere alle difficili condizioni di processo nella produzione del petrolio e alle elevate sollecitazioni durante il funzionamento. Grazie a queste caratteristiche sono in grado di soddisfare le esigenze dei nostri clienti per quanto riguarda durata ed efficienza d’esercizio. L’esecuzione ottimizzata di GEA consente di gestire con facilità variazioni delle condizioni di alimentazione e delle caratteristiche del petrolio. Grazie alla combinazione di elevata efficienza di separazione e ingombro ridotto, i separatori GEA sono l’ideale per applicazioni offshore, dove lo spazio è sempre fondamentale, pur essendo altrettanto efficienti nell’impiego onshore.

Sistemi plug & play completi

A seconda delle caratteristiche del prodotto, GEA offre separatori a ugelli o centrifughe a dischi autopulenti. Per la disidratazione del petrolio greggio possiamo fornire sia macchine stand-alone che impianti completi “plug & play” con pompe, filtri e apparecchiature di controllo e supervisione. Per impianti che richiedono sistemi a tenuta di gas e antideflagranti, GEA fornisce anche pacchetti Ex completi conformi agli standard ATEX/ISO con polmonazione di azoto.

Due centrifughe al prezzo di una

Durante la lunga vita di un giacimento, la percentuale di acqua rispetto al petrolio in genere aumenta. Ciò può turbare le prestazioni di un impianto di disidratazione convenzionale e richiedere poi un ulteriore investimento per il trattamento dell'acqua, riducendo la capacità dei sistemi di trattamento dell’olio.

Le centrifughe a pacchi di dischi di GEA sono così flessibili da poter affrontare queste variazioni delle condizioni di alimentazione, riducendo così al minimo i costi di installazione e investimento. Inoltre le centrifughe GEA possono essere convertite dalla disidratazione del petrolio alla pulizia di acque oleose. A tale scopo sono richieste minime modifiche della macchina che possono essere effettuate rapidamente con il kit di conversione fornito da GEA.