Trattamento dei fluidi e del fango di perforazione in sicurezza con le centrifughe GEA

Il trattamento professionale dei fluidi di perforazione è essenziale per garantire che il processo di trivellazione venga eseguito a regola d'arte nel rispetto delle norme per la salvaguardia dell'ambiente. GEA supporta questo processo offrendo centrifughe ad alte prestazioni le cui caratteristiche fondamentali sono robustezza, flessibilità e semplicità di utilizzo.

Nessuna trivellazione senza liquidi

I detriti di perforazione devono essere portati in superficie mentre la testa di trivellazione deve essere protetta. Durante questo processo, speciali liquidi di perforazione vengono continuamente pompati nel foro, e sebbene formino un sistema chiuso, sono costantemente soggetti alla contaminazione con fanghi, acqua salata e residui oleosi.

Il recupero della barite è possibile

Il trattamento continuo dei fluidi di perforazione con le centrifughe GEA garantisce che il processo proceda senza ostacoli. Le nostre centrifughe svolgono un’efficace azione di separazione dei materiali solidi indesiderati, garantendo così che nessun fluido contaminato inquini le acque superficiali e il mare e che i fluidi di perforazione possano essere sempre riutilizzati. Queste centrifughe sono anche in grado di recuperare la barite, un minerale pesante relativamente costoso che viene aggiunto ai fluidi di perforazione per incrementarne il peso e la densità. Le nostre centrifughe sono così flessibili che possono essere usate sia per depurare il fango di perforazione che per recuperare la barite.

Solide ed affidabili

Le centrifughe devono essere solide, in quanto i fluidi di perforazione e la barite esercitano una pressione notevole sul meccanismo e sui materiali. Ecco perché le trasmissioni delle nostre centrifughe sono progettate per sopportare coppie elevate e notevoli velocità differenziali fin dall’avvio mantenendo alta la produttività. Prestazioni elevate alle basse velocità consentono di minimizzare l’usura. Tutte le parti che entrano in contatto con il prodotto sono realizzate in materiali estremamente resistenti caratterizzati da proprietà anti-erosione e anti-corrosione, mentre la protezione anti-usura per impieghi critici rende i macchinari robusti e affidabili anche in condizioni estreme grazie, per esempio, ad una precisa saldatura a riporto computerizzata del rivestimento in metallo duro e alle lastre che proteggono la coclea.

Variazioni nell’alimentazione sono eventi normali, perciò i decanter GEA sono caratterizzati da un range di velocità differenziale molto ampio e dalla possibilità di adeguare costantemente la velocità. La nostra trasmissione innovativa, GEA summationdrive, fornisce solo la potenza effettivamente richiesta, garantendo un’elevata efficienza energetica. Grazie anche al sistema operativo estremamente semplice, le nostre centrifughe sono molto solide, flessibili, efficienti ed user-friendly.