Granulazione a letto fluido

Da più di cinquant'anni GEA fornisce impianti di processo a letto fluido per miscelazione, granulazione, essiccazione, pellettizzazione e rivestimento all'industria farmaceutica. Fra questi rientrano sistemi di piccola capacità progettati a scopo di ricerca e sviluppo nonché impianti di dimensioni industriali per la produzione in batch di composti farmaceutici in condizioni cGMP.

Granulazione, essiccazione, pellettizzazione e rivestimento

Qualsiasi impianto di granulazione ed essiccazione di GEA è una combinazione esclusiva di tecnologia comprovata e soluzioni individuali. Sulla base di componenti standard quali i nostri granulatori di miscelazione ad alta azione di taglio e gli essiccatori a letto fluido, forniamo impianti per la produzione cGMP configurati per soddisfare i vostri requisiti specifici.

Usando componenti standard ampiamente collaudati, GEA rende la progettazione dell'impianto semplice e, al contempo, flessibile. I moduli di processo selezionati dal cliente, i filtri, i sistemi di controllo, le unità di preparazione aria possono essere combinati in un sistema che soddisfi puntualmente i requisiti di processo specifici. Questo approccio modulare assicura che le procedure di qualifica e validazione siano ridotte al minimo. 

Granulatore spray dall'alto: Il granulatore spray dall'alto agglomera le particelle più fini in granulati scorrevoli in un processo single-pot. Gli ingredienti vengono miscelati e preriscaldati in un flusso diretto verso l'alto di aria riscaldata. La granulazione avviene nebulizzando un liquido sulla polvere fluidizzata. I granuli sono successivamente essiccati con aria riscaldata. Il granulatore spray dall'alto può essere anche utilizzato per un rivestimento spray dall'alto, mediante una stratificazione di liquidi e istantizzazione. Tra le caratteristiche speciali si annoverano una selezione di distributori dell'aria e la lavorazione single-pot.

Granulatore essiccatore spray: Il granulatore essiccatore spray trasforma le sospensioni e le soluzioni in granuli asciutti, scorrevoli e senza spolveri. Una sospensione o una soluzione della sostanza da essiccare è spruzzata su aria calda, essiccando e agglomerando contemporaneamente il prodotto. È disponibile lo scarico in continuo o in batch. Nella modalità in continuo il prodotto viene scaricato a una velocità controllata per mantenere un'altezza ottimale del letto. Tra le caratteristiche speciali si annoverano lo scarico in batch o in continuo, uno scale-up agevolato e un design compatto.

Essiccazione: Si soffia aria calda attraverso un distributore perforato per essiccare rapidamente e gentilmente la formulazione sino a quando non si raggiunge l'umidità residua richiesta. L'umidità evaporata dal prodotto viene dispersa con l'aria di essiccazione. Tra le caratteristiche speciali si annoverano una selezione di distributori dell'aria e tempi di lavorazione brevi.

Ricerca e sviluppo

Sottolineando l'importanza dell'attività di R&D, GEA offre unità complementari per lavorazioni su scala di laboratorio capaci di trattare dimensioni di batch da 100 g a più di 25 kg.

Combinando la versatilità con la praticità di un'apparecchiatura da banco, STREA-1™ è una delle macchine di lavorazione più note nell'industria farmaceutica. STREA-1™, creata appositamente per trattare polveri fini, pellet, granuli, cristalli e compresse, è la scelta flessibile nella fase iniziale della procedura volta all'ottimizzazione di processo.

Se si necessita di una totale flessibilità e di un'introduzione alla lavorazione su scala di produzione, la scelta ideale è MP-1. MP-1 è in grado di realizzare qualsiasi lavorazione a letto fluido e dispone di una gamma diversificata di opzioni incluse l'essiccazione ad alta efficienza, la granulazione spray dall'alto, il rivestimento di pellet spray dal basso (Precision-Coater™) e granulazione/rivestimento spray laterale (FlexStream™).