Case di ghiaccio per pinguini e orsi polari.

Ai bambini, ma anche agli adulti, piace andare allo zoo e in tutti i parchi dove ci sono animali. Gli zoo possono svolgere funzioni importanti nell'allevamento e nella ricerca sugli animali rari. GEA ha un suo ruolo anche nel garantire il costante benessere degli animali ospitati negli zoo, a disposizione dei quali mette una tecnologia di refrigerazione efficace, come quella che troviamo all'acquario Océanopolis in Francia.

Macchine per il ghiaccio per gli zoo e i parchi tematici

Nell'avventuroso mondo di Océanopolis alcune aree espositive sono dedicate ai mari tropicali, ai mari della zona temperata e ai mari polari. Nell'area polare sono in funzione le macchine per il ghiaccio in scaglie di GEA, che ogni giorno producono fino a 3,5 tonnellate di ghiaccio. Il ghiaccio prodotto dalle due unità viene conservato in un'apposita zona di stoccaggio, di capacità pari a 4 tonnellate, che serve da deposito temporaneo tra la produzione del ghiaccio e il suo utilizzo nelle vasche dei pinguini.

Un sistema di nastri trasportatori pneumatici, anch'esso fornito da GEA, trasporta il ghiaccio dalla zona di stoccaggio temporaneo alle vasche dei pinguini attraverso una tubazione lunga 40 metri. Questo trasferimento migliora ulteriormente la qualità del ghiaccio perché durante il trasporto le scaglie di ghiaccio si sfregano le une contro le altre rompendosi in pezzetti più piccoli cosicché, quando arriva nella vasca dei pinguini, il ghiaccio è sufficientemente fine da consentire agli animali di camminarci sopra comodamente.