Soluzioni detergenti e sterilizzanti per applicazioni nell'igiene domestica

Progettato per pulire e/o disinfettare automaticamente una linea intera o singoli componenti di apparecchiature senza importanti lavori di assemblaggio e disassemblaggio, un sistema Clean-in-Place/Sterilize-in-Place (CIP/SIP) ben realizzato consente di trattare una parte dell'impianto mentre altre continuano a fabbricare il prodotto.

Inoltre, un sistema CIP/SIP moderno ed economicamente conveniente consente non solo di contenere le spese garantendo un maggior utilizzo dell'impianto e una maggior produttività, ma anche di ridurre i detergenti, i costi delle utenze e di risparmiare tempo prezioso.

Gli impianti GEA sono progettati per assicurare una pulizia ottimale. Offriamo protocolli di validazione CIP e SIP completi per USDA 3A, FDA cGMP e/o impianti ASME BPE. A seconda dell'infrastruttura di automazione esistente e/o delle preferenze del cliente, è possibile installare un sistema centralizzato o decentrato (o una combinazione dei due) e integrarlo nel funzionamento di tutto l'impianto.

GEA fornisce sistemi di pulizia e sterilizzazione ad alte prestazioni che vengono individualmente adattati agli specifici requisiti del cliente. È disponibile un'ampia gamma di soluzioni: da sistemi di lavaggio mobili o stazionari fino a satelliti CIP alimentati con detergenti condizionati da un'unità centrale. 

Spray dryer

Gli spray dryer di GEA sono progettati per funzionare per diverse settimane in modo continuo mentre gli evaporatori e i sistemi di alimentazione richiedono un lavaggio ogni 20–21 ore per evitare contaminazioni biologiche. I sistemi di lavaggio GEA sono progettati per soddisfare i più severi requisiti igienici, assicurare lunghi tempi di produzione, brevi tempi di fermo, l'adeguata pulizia di tutte le superfici a contatto con il prodotto e un'esecuzione che non prevede cavità o spigoli vivi.

Compressione e formatura

Con il sistema Wash-off-Line (WOL) della pressa MODUL™, GEA offre una soluzione ad alto contenimento, economica, ergonomica e di facile uso. Grazie alla sua esecuzione intrinsecamente chiusa, il sistema Exchangeable Compression Module (ECM) riduce significativamente il livello di concentrazione di particelle nell'aria nella sala di compressione e formatura, contribuendo in modo considerevole alla protezione degli operatori e dei supervisori delle apparecchiature.

Per il cambio di prodotto e/o la pulizia, l'ECM e l'alimentazione delle polveri possono essere rimosse dalla pressa in modo perfettamente contenuto. Poi è possibile introdurre un secondo ECM, un secondo alimentatore di polveri e un secondo contenitore di compresse, consentendo alla macchina di riprendere la produzione di un'altra formulazione in meno di 2 ore.

Pulizia all'insegna del contenimento

È disponibile una gamma completa di soluzioni di lavaggio per la pulizia di recipienti, contenitori e IBC in ambiente contenuto. Inoltre unità CIP mobili offrono una soluzione alternativa per l'uso in fasi chiave del processo. Offriamo anche sistemi di preparazione delle soluzioni e di controllo del processo per consentire una validazione completa del sistema di lavaggio.

Sistema CIP/WIP monouso conforme agli standard cGMP

Gli skid del sistema CIP/WIP di GEA per applicazioni Wash-in-Place sono completamente concepiti, progettati, fabbricati, automatizzati e testati internamente per la totale integrazione CIP. Variabili come temperatura, velocità/pressione, concentrazione chimica e tempo di esposizione sono controllate con precisione dallo skid che può essere configurato con diversi parametri per fornire risultati affidabili, ripetibili e verificabili. GEA può fornire assistenza con tecniche di integrazione che vanno dalla tradizionale metodologia con pannello di flusso di apertura/chiusura manuale alla più avanzata tecnologia di tubi che utilizza sistemi di valvole mix-proof.