Raffreddamento e refrigerazione

Quando si cucina è possibile cuocere diverse tipologie di cibi nella stessa pentola, ma per la conservazione in celle frigorifere o per il trasporto valgono regole differenti. Puntando ad una maggiore efficienza energetica nel rispetto di norme igieniche sempre più severe, è richiesta una pianificazione attenta e individuale dei sistemi di refrigerazione e congelamento. Con le proprie apparecchiature, GEA agevola il mantenimento di un'efficace catena del freddo.

Ai vertici della tecnologia di raffreddamento

I nostri tecnici e ingegneri lavorano in team per sviluppare soluzioni dedicate allo stoccaggio ed al trasporto, avvalendosi delle ultime innovazioni nel settore della surgelazione alimentare. Il consumo crescente di cibi pronti si traduce in una maggiore richiesta di soluzioni per la refrigerazione ed in un sostanziale cambiamento nell'aspetto dei supermercati. Sono soprattutto i maggiori rivenditori di alimentari al dettaglio a tornare alle proprie origini e a bandire molti prodotti non alimentari dai propri scaffali. Questi rivenditori offrono ai propri clienti una scelta sempre più ampia di cibi surgelati pronti, ad esempio pizza, patatine fritte o bastoncini di pesce. La logistica, la conservazione e la presentazione di questi prodotti richiedono energie supplementari. 

Il raffreddamento e la refrigerazione degli alimenti sono da decenni patrimonio dell'esperienza GEA. Numerosi supermercati, punti vendita al dettaglio, magazzini frigoriferi e centri logistici si affidano alle tecnologie GEA per i processi di refrigerazione (media temperatura) e surgelazione (bassa temperatura). Nei supermercati, ad esempio, cibi surgelati come pizza, patatine fritte e bastoncini di pesce devono essere raffreddati in modo ottimale per mantenere la freschezza. 

Gli alti standard di igiene e freschezza dei prodotti alimentari richiesti dall'Unione Europea impongono una refrigerazione affidabile dei prodotti ed una catena del freddo ininterrotta. Sistemi di refrigerazione continui ed affidabili garantiscono il mantenimento delle corrette temperature nelle celle frigorifere, nei cabinati di raffreddamento, nei freezer e nelle celle di congelamento. 

Oggi è di fondamentale importanza il raffreddamento e la refrigerazione dei prodotti alimentari all'insegna della sostenibilità. Per questo motivo molti sistemi utilizzano il refrigerante ecologico R744 (CO2) per i processi di raffreddamento e refrigerazione. Utilizzato in sistemi chiusi, il refrigerante naturale R744 è privo di potenziale di riduzione dell'ozono (ODP = 0) e produce un effetto di riscaldamento globale diretto trascurabile (GWP = 1). Si tratta di un gas incolore che si liquefa sotto pressione e che presenta un odore ed un sapore lievemente acidi. L'R744 non è combustibile, è chimicamente inattivo ed è più pesante dell'aria. Ha un effetto narcotizzante e asfissiante sull'uomo solo ad alte concentrazioni. L'anidride carbonica è disponibile in grandi quantità in natura.

Inoltre, un numero crescente di sistemi di raffreddamento e refrigerazione GEA, si avvale del recupero del calore per consentire un utilizzo efficiente dell'energia generata da celle e cabinati frigoriferi, ad esempio per il riscaldamento o per la produzione di acqua calda nei supermercati. Questa opzione riduce la quantità di gas o energia utilizzata per il riscaldamento, riducendo i costi d'esercizio dei supermercati. Grazie al recupero di calore, è possibile ridurre considerevolmente le emissioni di CO2 nell'ambiente.