Tecnologie di riempimento per prodotti a lunga conservazione

Le tecnologie di riempimento asettico di GEA garantiscono il confezionamento del latte UHT e delle bevande a base di latte a lunga conservazione in bottiglie di PET e HDPE con sterilità commerciale ripetibile, e inoltre consentono il controllo completo del processo di sterilizzazione.

La sterilità commerciale richiede che la carica microbica in una confezione o nell'ambiente del prodotto sia ottimizzata per aumentare la durata e garantire la stabilità del prodotto finale. Sia per i prodotti ad alta acidità (pH ≤4,5) che per quelli a bassa acidità (pH >4,5), il processo asettico rappresenta il modo più economico ed efficace per ottenere la sterilità commerciale e preservare la qualità del prodotto.
 
GEA, fornitore leader di soluzioni per il confezionamento delle bevande, con 22 anni di esperienza specifica nel settore del riempimento asettico, offre all'industria lattiero casearia tecnologie asettiche affidabili, sicure e destinate all'uso in ambienti di riempimento sterili. GEA ha inoltre sviluppato tecnologie avanzate, validate dalla FDA, per il confezionamento a freddo di bevande sensibili in contenitori di PET e HDPE.
 
GEA offre soluzioni avanzate e altamente flessibili per la sterilizzazione delle bottiglie: ECOSpin Zero per linee ad alta velocità e Modulbloc per linee a bassa/media velocità, entrambe basate sulla sterilizzazione a umido con PAA. GEA fornisce inoltre un sistema di sterilizzazione delle preforme a secco a base di H2O2 con riempimento asettico (ABF), la prima soffiatrice rotativa asettica al mondo con riempitrice e capsulatore asettici integrati, e la tecnologia Whitebloc per la sterilizzazione a secco delle bottiglie con H2O2.
 
Le unità asettiche di riempimento di GEA possono essere dotate di valvole di riempimento della serie FX per prodotti trasparenti o contenenti polpa/fibre. Una dosatrice asettica PX può essere abbinata a una riempitrice asettica per prodotti contenenti pezzi di frutta e/o cereali fino a 10 mm3. Le soluzioni di riempimento a freddo asettiche di GEA sono adatte a bevande a base di latte, latte UHT (anche di soia) e prodotti nutraceutici.
 
Un componente centrale della tecnologia di riempimento asettico di GEA è l'isolatore microbiologico Classe 100 che mantiene la zona sterile separata, assicura la sterilità del prodotto finale e riduce al minimo i rischi garantendo 165 ore di produzione senza ciclo CIP/SIP intermedio.  L'isolatore ambientale, una soluzione pionieristica realizzata da GEA nel 1995 ed oggi uno standard per le tecnologie asettiche, crea una barriera fisica tra l'ambiente esterno e l'area controllata in cui si svolgono le operazioni di riempimento e applicazione dei tappi in condizioni asettiche.
 
In risposta alla domanda crescente dell'industria, la tecnologia di riempimento di GEA offre inoltre soluzioni per il confezionamento igienico di prodotti di lunga durata (ESL) e latte fresco per la distribuzione in catena del freddo.