Versatilità per le biotecnologie industriali

Nella produzione di prodotti biochimici e nei processi di fermentazione, la filtrazione tangenziale a membrana è la tecnologia di separazione più versatile. Le tecnologie, le competenze e l'esperienza di GEA consentono di progettare e scegliere le soluzioni migliori per ogni esigenza di separazione.

La filtrazione tangenziale a membrana viene ampiamente utilizzata in numerose applicazioni e fasi di processo, come:

  • Separazione delle biomasse
  • Isolamento e la purificazione dei prodotti
  • Decolorazione
  • Rimozione del sale 
  • Pre-concentrazione  

Un'altra importante applicazione di questa tecnologia è il recupero e la purificazione nello scambio ionico o degli eluati per la cromatografia.

Tipi di membrana

Le membrane tangenziali vengono distinte in base al materiale, al tipo di modulo e alla capacità di filtrazione della membrana (cut-off).

Cut-off della membranaMateriale della membranaTipo di membrana
MicrofiltrazionePolimericoA fibra cava
UltrafiltrazioneCeramicaA spirale
NanofiltrazioneAcciaio inoxPiastra e telaio
Osmosi inversaTubolare

Nel settore dei prodotti bio-chimici, le configurazioni tipiche includono:

  • Membrane ceramiche a microfiltrazione per la separazione delle biomasse 
  • Membrane polimeriche a spirale, a ultra- e nanofiltrazione per l'isolamento e la purificazione 
  • Membrane a osmosi, a spirale per la pre-concentrazione 

Sviluppo ed espansione dei processi

Il crescente interesse del settore chimico per la biochimica e il suo progressivo distacco dalla chimica tradizionale favoriscono lo sviluppo processi innovativi per la creazione di nuovi, entusiasmanti prodotti.

Gli specialisti dei centri di sviluppo di GEA dispongono dell'esperienza, delle conoscenze e delle competenze necessarie a supportare i clienti nello sviluppo dei loro processi. Dai progetti pilota alla produzione commerciale, siamo in grado di progettare e di implementare unità di filtrazione tangenziale ottimizzate.