Distillazione per prodotti bio-chimici

L'isolamento e la purificazione sono fasi fondamentali nella produzione chimica mediante biotecnologie e presentano ostacoli che è necessario superare per soddisfare i requisiti di qualità dei prodotti. GEA offre tecnologie di distillazione affidabili e ad alta efficienza energetica che garantiscono la qualità richiesta dai vostri prodotti.

distillation_food-ingredients-ipa-or-ethanol-recovery-01

Forniamo tecnologie di distillazione per purificare i monomeri destinati alla produzione di polimeri. Ad esempio:

   1,4 o 2,3 butandiolo (BDO)

   1,2 propandiolo (PDO)

   isobutanolo

   Glicole etilenico (EG)

GEA offre inoltre tecnologie di distillazione per la rettifica e il recupero di solventi come l'etanolo, l'alcol isopropilico e il cicloesano, sostanze ampiamente utilizzate per estrarre i composti precipitati di interesse dai liquidi di fermentazione o da materiali naturali. I solventi recuperati mediante distillazione possono quindi essere riciclati nel processo produttivo.

Ad esempio, le soluzioni zuccherine derivate dalla cellulosa stanno acquisendo sempre più importanza come substrati di fermentazione. L'idrolisi della lignocellulosa genera numerosi prodotti che, tuttavia, necessitano di purificazione. Questo processo utilizza una grande quantità di solvente che, per essere riciclato, deve essere purificato. La distillazione è il metodo preferenziale per la purificazione dei prodotti e per la ri-concentrazione o la pulizia di flussi di processo diluiti o contaminati.